La Treofan Battipaglia batte Piscinola e chiude con una vittoria la fase regolare

Vincere è sempre importante, anche quando la classifica non ti “chiede” più nulla. Perché vincere aiuta a crescere, a costruire una mentalità da grande squadra. Ne sa qualcosa la Treofan Battipaglia che, seppur già certa del secondo posto, si è comportata esattamente da grande squadra anche sul campo della Virtus Piscinola.

Sonnecchiando, però, i ragazzi di coach Menduto hanno incominciato la partita, le percentuali non pulitissime al tiro e qualche errore gratuito difensivo regalano un primo quarto equilibrato all’inizio e tutto di marca napoletano in chiusura. Una scia che si fa notare in modo evidente fino al 17’, con i padroni di casa che raggiungono anche le nove lunghezze di vantaggio. Il distacco scuote la Treofan che proprio nel momento del bisogno si sveglia e fa partire la rimonta, qualche canestro in contropiede e la tripla di Ausiello allo scadere chiudono il primo tempo sul 41-38. A quel punto la sensazione è che la partita stia cambiando, ed infatti nella ripresa viene anche capovolta. Completamente, con forza. Nonostante qualche errore banale sotto canestro, dal perimetro i biancoarancio inizio a far male (soprattutto con Esposito). Poi Pagano completa il tutto con la conquista di un fallo antisportivo che costringe così Piscinola a soccombere. Però non definitivamente. Al 35’, infatti, riecco la parità (60-60). Ma è solo un flash. La Treofan torna immediatamente a comandare, fondamentale il break di 9-0 costruito da Trapani (tripla), Ausiello (tripla) e Ambrosano (2+1). Quello che, di fatto, chiude con un po’ di anticipo la sfida, finisce 62-73.

VIRTUS PISCINOLA-TREOFAN BATTIPAGLIA 62-73 (18-12, 41-38, 53-58)

Treofan: Fabiano 3, Cucco, Pagano 3, De Martino 2, Visconti, Trapani 25, Giorgi 2, Ambrosano 17, Ausiello 12, Esposito 9, Confessore ne. Coach: Menduto

Battipaglia, 25-03-2017

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author