La Valdiceppo Perugia è già al lavoro per la prossima stagione: grande ritorno per Orlandi, confermato Pierotti

Tra l’organizzazione del Centro Estivo comunale nel parco fluviale del Tevere, le gare delle finali nazionali Under 14 in corso a Bormio, la pianificazione dello Sherwood Basketball Camp (che sarà operativo per tutto il mese di Luglio) e i mille adempimenti burocratici per affiliazione e iscrizione ai campionati, alla Valdiceppo si comincia a ragionare sulla prossima stagione. Partendo, come è facile immaginare dai punti di forza di un sodalizio che ha nel settore giovanile e nella collaborazione con la Ponte Vecchio all’interno del progetto Basket Academy i suoi punti di forza. Praticamente certa la conferma della guida tecnica: nelle ultime due stagioni la Sicoma allenata da coach Paolo Pierotti ha centrato tutti i suoi obiettivi, ottenendo prima il successo nel campionato di Serie C e poi una salvezza sudata e importantissima in quello di Serie B, disputando una serie di Play out pazzesca che ha richiamato al PalaCestellini un pubblico numerosissimo e appassionato. Al coach eugubino dunque il compito di consolidare la presenza della formazione ponteggiana nel terzo campionato nazionale, un livello che la esporrà ancora al confronto difficile e stimolante con alcune delle migliori realtà cestistiche nel panorama italiano. Un compito che dovrà svolgere ripartendo dagli artefici principali della splendida stagione appena trascorsa, in particolare dalla leadership del Capitano Edoardo Casuscelli, dall’energia e dalle capacità realizzative di Umberto Meschini, dalla duttilità tattica e dalle iniziative spettacolari di Filippo Meccoli.

Il primo acquisto invece sarà un ritorno molto atteso, quello di Matteo Orlandi, perfettamente recuperato dall’infortunio al ginocchio che lo aveva messo fuori gioco a metà stagione: la sua assenza si era sentita non poco sia in campo che nello spogliatoio – nonostante Matteo non avesse smesso di seguire nemmeno per un secondo i suoi compagni, perfino nel periodo della rieducazione post-operatoria – rivederlo in campo con la sua tradizionale determinazione sarà di grande stimolo per tutti.

Arrivi importanti anche a livello di staff: raggiunto proprio in questi giorni l’accordo con Andrea Giottoli che si occuperà della condizione fisica dei giocatori ed avrà compiti di indirizzo e programmazione per tutti i ragazzi di BA e sarà affiancato da Luca Capponi. Corteggiato a più riprese già negli anni passati, Andrea ha finalmente accettato con entusiasmo di far parte della nuova avventura, garantendo un livello di preparazione fuori dal comune ed un etica del lavoro che potrebbe davvero fare la differenza.

“Ci siamo sempre di più resi conto di quanto il lavoro fisico rivesta un ruolo fondamentale sia nella costruzione del giocatore, sia nella possibilità di averlo nella massima efficienza” – le parole dei dirigenti della Valdiceppo – “sapevamo di dover migliorare molto su questo aspetto ed avevamo Giottoli nel mirino già da un po’, considerandolo un fuori classe della preparazione fisica. Ora si sono realizzate le condizioni perché questa collaborazione potesse partire e siamo davvero impazienti di iniziare.”

Molte ancora le novità previste per i prossimi giorni. Tra queste un arrivederci a presto a Jacopo Anastasi dopo molti anni di militanza ponteggiana vestirà la maglia della UBS Foligno: le sue triple saranno di grande aiuto al team del Presidente Sansone. Grazie Jack, in bocca al lupo di cuore per la nuova avventura.

 

 

fonte: ufficio stampa Valdiceppo Perugia

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author