La Valentina's Bottegone ingaggia Stefano Laudoni

L’ A.S.D. Bottegone Basket comunica, con enorme soddisfazione, che in data odierna ha sottoscritto un accordo di durata annuale con la guardia/ala Stefano Laudoni.
Classe 1989, 197 centimetri, proviene dalla Gessi Valsesia, avversaria dei gialloneri nell’ultimo campionato di Serie B. In carriera ha sempre giocato a cavallo fra la vecchia B1 (Ruvo di Puglia e Palestrina) e l’attuale Serie B con Rieti.
E’ reduce da un campionato molto positivo in Piemonte chiuso a 15.8 punti di media in 28’ giocati in regular season che sono saliti addirittura a 20 punti di media nelle due partite di playoff disputate da Valsesia contro Varese. Il tutto con il 56% da due ed il 27% da tre. Si tratta quindi della principale bocca da fuoco offensiva che la Valentina’s avrà nella prossima stagione sugli esterni.

«Conosco già la realtà di questo girone di Serie B – dichiara Stefano Laudoni – però sono pronto a migliorarmi ancora di più a Bottegone. Arrivo con la convinzione di fare un bel campionato e per me è una sfida personale quella di crescere anno dopo anno. In più vengo in una bellissima piazza come Pistoia: c’è il traino, per la passione, della Serie A e Bottegone, quando sono venuto a giocarci da avversario, ha un buon seguito e sarà bello giocare in un palasport vero. Dovremo essere bravi a creare subito un gruppo unito e solo così potremo toglierci davvero tante soddisfazioni: lo scorso anno, a Valsesia, nessuno ci dava credito ed alla fine abbiamo chiuso al terzo posto la regular season proprio perché c’era grande coesione nello spogliatoio».

Soddisfazione in società per questo importante colpo di mercato.

«E’ il primo colpo in entrata – spiega il direttore sportivo, Alessandro Taddei – e quindi ha sempre il suo fascino. Con l’innesto di Stefano Laudoni siamo a cinque elementi a disposizione di coach Beppe Valerio e si tratta di un acquisto di spessore, vista la stagione disputata lo scorso anno a Valsesia».

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author