La Valentina's Bottegone torna in campo dopo due turni di stop

DOPO DUE TURNI DI STOP, TORNA IN CAMPO LA VALENTINA’S BOTTEGONE

E’ il momento di tornare a giocare del vero basket per la Valentina’s Camicette Bottegone che, dopo due turni di riposo, rimette piede in campo nel girone A di Serie B andando ad affrontare la Sangiorgese con palla a due domenica 26 ottobre alle ore 18.

Una sfida delicata perché si tratta della seconda trasferta consecutiva per la truppa giallonera che, prima del doppio stop, era passata sul prestigioso campo di Pavia. Se per qualcuno questo periodo di stop poteva essere inteso in malo modo ed interrompere il buon momento, non è così per coach Valerio che ha potuto lavorare al meglio con la squadra, tirare leggermente il fiato e recuperare gli acciaccati.

Nella trasferta di San Giorgio sul Legnano, infatti, la squadra dovrebbe essere quasi al completo nonostante un nuovo infortunio accusato da Gianmarco Ianuale che comunque sarà in panchina visto che anche Mattia Vannacci ha rimediato una distorsione alla caviglia in allenamento.

«La sosta è arrivata nel momento opportuno – taglia corto coach Beppe Valerio – e non credo che vada ad interrompere un nostro momento positivo. Ho visto i ragazzi lavorare bene in settimana e questo è quel che più mi interessa, il resto sono chiacchiere. C’è stato il tempo, così, per ricaricare le batterie dopo un intenso pre-campionato e le prime giornate di regular season e adesso bisogna essere pronti per affrontare una squadra in grossa crescita».

I pronostici della vigilia indicavano la Sangiorgese come una delle maggiori indiziate alla retrocessione ed, invece, la giovane truppa lombarda per ora sta facendo un discreto campionato con 2 successi e 2 ko nelle prime quattro giornate.

«E’ una squadra molto fisica – commenta Beppe Valerio – e visto che è composta soprattutto da ragazzi giovani non hanno un basket molto ragionato, però rispetto all’inizio sono cresciuti molto anche dal punto di vista della personalità. Dovremo scendere in campo con il coltello fra i denti e sfruttare le nostre caratteristiche principali, cioè la pericolosità sul perimetro e la prestanza sotto canestro di Rossi, Toppo e Marconato».

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone

Saverio Melegari

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author