La Vanoli Cremona supera la Germani Brescia in amichevole

Prima sgambata stagionale per la Germani Basket Brescia, che al palasport di Carisolo (TN) riassapora il parquet affrontando la Vanoli Cremona, squadra del massimo campionato di basket. Il successo finale va appannaggio del quintetto di Meo Sacchetti, capace di spuntarla alla distanza con il punteggio di 87-69, con un Milbourne (22 punti) decisamente sopra gli scudi. Nella Leonessa cinque i giocatori in doppia cifra, con Moore miglior marcatore della squadra con 14 punti (Hunt e Mastellari 12, Veronesi 11 e Michele Vitali 10).

Con una settimana scarsa di preparazione nelle gambe e senza Landry (seduto in borghese in panchina) e gli assenti Moss, Luca Vitali e Bushati (raggiungeranno la squadra durante il ritiro di Ponte di Legno), la Leonessa gioca con intensità e autorità per 20′, prendendo spesso le redini del match e tenendolo comunque in completo equilibrio fino all’intervallo lungo. Guidata da un efficacissimo Milbourne, la Vanoli scappa nel terzo quarto approfittando di una condizione della squadra bresciana ben lontana dall’ottimale. Raggiunta la doppia cifra di svantaggio, Brescia trova comunque la forza di reggere l’urto degli avversari fino al 35’, arrivando a due possessi di distanza dagli avversari (73-67), poi il finale giocato un po’ a briglie sciolte premia la Vanoli, che incrementa il vantaggio e porta a casa la partita.

Dopo la prima amichevole stagionale, per la Germani scatta il momento del ritiro: da domani, infatti, la Leonessa sarà a Ponte di Legno, dove trascorrerà l’intera settimana. Il ritiro, infatti, terminerà domenica 3 settembre, giorno in cui Brescia affronterà la seconda amichevole stagionale, questa volta a Pisogne contro l’Agribertocchi Orzinuovi, squadra che disputerà il campionato di A2.

ANDREA DIANA – “Abbiamo giocato molto bene nei primi due quarti, mettendo in campo ciò su cui abbiamo lavorato nei primi giorni di allenamento. Abbiamo mosso la palla, condiviso il pallone con tutti e cinque i giocatori in campo e trovato buone soluzioni di tiro e fluidità di gioco. Nella seconda parte del match l’energia è finita e con essa anche la lucidità e questo ci ha portato a forzare un po’ di situazioni e a giocare un po’ meno di squadra. Visto il numero di allenamenti che abbiamo fatto e considerate le poche rotazioni a disposizione, prendiamo il buono di questa partita e continuiamo il nostro programma di lavoro”.

VANOLI CREMONA-GERMANI BASKET BRESCIA 87-69 (21-21, 44-41, 65-56)
Vanoli Cremona: Martin 4, T.Sacchetti 2, Gazzotti 15, Ricci 13, Orlandelli ne, Ruzzier 9, Portannese 8, Ariazzi ne, Contini ne, Johnson 7, D.Diener 7, Boccasavia, Milbourne 22. All: M.Sacchetti
Germani Basket Brescia: Moore 14, Hunt 12, Mastellari 12, Dalla Longa, Thioune ne, Bellandi ne, Veronesi 11, Fall 2, Traini, M.Vitali 10, B.Sacchetti 8, Mensah ne. All: Diana
Arbitri: Biondi e Pallaoro di Trento
Spettatori: 400 (l’incasso sarà interamente devoluto al Comune di Visso, località colpita dal terremoto del 2016)

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author