La Virtus Cassino attende a domicilio il Patti Basket

Nella sfida che varrà per la 13° giornata del Campionato Nazionale di Serie B Girone D, il Patti Basket.

Gli uomini di coach Vettese, in questo momento, grazie alla vittoria nell’ultimo turno di regular season, occupano la quarta posizione in compagnia della Luiss Roma, che nella 12° giornata, ha sconfitto in casa Scauri. La formazione della presidentessa Donatella Formisano, allora, non dovrà avere paura nello “spiccare definitivamente il volo”, e consacrarsi tra le “grandi” sul finire del girone di andata, perchè la seconda e la terza posizione distano rispettivamente soli due e quattro punti.

In questo fine settimana, infatti, molte delle “big” del Girone D si sfideranno, e la “V” rossoblù, quindi, non possono lasciarsi sfuggire un’occasione così ghiotta di recuperare ulteriore terreno in classifica; Salerno giocherà in trasferta contro Cagliari, mentre alla TensoStruttura di Valmontone(RM), andrà in scena Virtus Valmontone – Luiss Roma.

“Adesso si aprono per noi degli scenari che potevamo solo immaginare e sperare” commenta il DS della Virtus Cassino, Leonardo Manzari.

“Abbiamo l’obbligo in questo momento di mantenere i piedi ben saldi a terra, e preparare nel migliore dei modi questo match contro Patti, nel poco tempo che abbiamo a disposizione da qui a sabato. Per noi sarà una partita fondamentale, dove i ragazzi avranno l’obbligo di ‘buttare il sangue’ sul campo e approcciare al match come una finale contro il Real Madrid. Dobbiamo fare di tutto per continuare nel trend positivo intrapreso da un mese e mezzo a questa parte, e riagganciarci alle prime delle classe definitivamente. Sono molto contento della grinta, della coesione di squadra e del gruppo ‘forte’ che si è venuto a creare. In questo girone, la storia ci sta insegnando che bisogna lottare con le unghie e con i denti contro qualunque avversario, e queste qualità che stanno emergendo dalla mia squadra, risulteranno senza dubbio un’arma in più da qui alla fine della stagione”.

“Saranno due punti fondamentali come il ‘pane’” commenta l’altro componente dello staff tecnico rossoblù, Furio De Monaco.

“Sappiamo tutti che dobbiamo ancora recuperare una situazione di classifica che si era complicata dopo le prime giornate di campionato con l’infortunio di Bagnoli, rispetto alle aspettative e agli obiettivi che ci siamo posti da inizio anno. Non possiamo permetterci, adesso, di sottovalutare e di prendere sottogamba nessuno. Non lo faremo a priori, anche se avessimo vinto tutte le partite di regular season, ma vista l’attualità-Virtus,  avremo un motivo in più valido per non abbassare la guardia”.

La formazione siciliana, reduce dalla sconfitta in casa contro Palestrina, occupa la penultima posizione di classifica, in compagnia di Isernia, avendo conquistato soli quattro punti grazie alle vittorie contro Battipaglia e Tiber Roma. Allenata da coach Sidoti, può essere sicuramente considerata una compagine giovane, ma allo stesso tempo dalle grandi potenzialità, avendo tra le sue fila, alcuni tra i migliori prospetti della pallacanestro italiana: Fowler, Locci, Legnini, Busco.

Il quintetto base arancio-nero, è composto, in regia, dal playmaker classe ’93, Antonino Sidoti, che dopo l’esperienza a Messina, è al suo quarto anno in maglia Patti. Giocatore di energia e di vivacità, può essere considerato senza dubbio una risorsa importante per i suoi, complici anche i quasi 8 punti realizzati per gara in 24 minuti giocati.

In guardia, prende posto il classe ’96, ex Virtus Cassino e Stella Azzurra Viterbo, Luca Fowler. Tiratore mortifero, è il second miglior realizzatore dei suoi, con 13.1 punti realizzati a match in 33 minuti di utilizzo, e l’invidiabile percentuale da oltre l’arco dei sei e settantacinque, del 36%.

Nello spot di “ala”, poi, l’ex Vis Nova Roma classe ’96, Marco Legnini, che è un altro giocatore da tenere sotto controllo dalla Virtus Cassino. È reduce dalle due prestazioni importanti contro Palestrina e Battipaglia, dove Patti ha portato a casa i due punti grazie ad un suo ‘Buzzer Beater’ sul finire del match, e sta viaggiando 11.6 punti per giornata in 28 minuti sul parquet.

L’altra “ala” è il neo nero-arancio, Luigi Dispinzeri, prodotto del Basket Trapani, classe ’93. Sul suo “biglietto da visita” Gela, Barcellona, Scavolini Pesaro e 12.6 punti per giornata in 33 minuti di campo in questa serie B 2017-18.

Sotto le plance, si posiziona, infine, Andrea Locci, proveniente da Maddaloni. Miglior marcatore dei suoi con quasi 15 punti realizzati a partita, è la vera ‘punta di diamante’ del roster di coach Sidoti, grazie anche ai suoi 8 rimbalzi catturati a match.

Ad integrare il roster, Busco, Mazzullo, Piperno, Sidoti A., Ettaro, Piperno, Pappalardo e Pekovic.

Sugli altri campi, oltre ai sopracitati incontri di Salerno-Cagliari e Valmontone-Luiss, si affronteranno Palestrina-Tiber Roma, Scauri-Costa D’Orlando, Barcellona-Isernia e Battipaglia-Catanzaro.

Al PalaVirtus, l’appuntamento è, invece, sabato 09 dicembre, palla a due ore 18:00.

ROSTER Playa Hotel Patti: Marco Legnini, Luigi Dispinzeri, Giorgio Busco, Andrea Locci, Antonino Sidoti, Luca Fowler, Enrico Pappalardo, Alberto Mazzullo, Andrea Piperno, Alessandro Sidoti, Stefan Pekovic.

ROSTER VIRTUS CASSINO: Lorenzo Panzini, Biagio Sergio, Enzo Cena, Maurizio Del Testa, Manuel Carrizo, Niccolò Petrucci, Fabrizio De Ninno, Giuseppe Di Poce, Fabio Guglielmo, Robert Banach, Simone Bagnoli.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author