La Virtus comincia la stagione sul campo del Costa Masnaga

Finalmente si gioca per i due punti. Dopo la lunga preparazione pre-campionato, la Virtus Cagliari da domenica, contro il Costa Masnaga, farà sul serio nel campionato di serie A2 femminile, per cercare di conquistare l’ennesima salvezza nel secondo campionato nazionale femminile. Si riparte da Nello Schirru e cioè dal tecnico che ha condotto per mano la squadra, lo scorso anno, verso la salvezza. Si parte da un gruppo del tutto nuovo, giovane, ma deciso a conquistare il primo obbiettivo stagionale. Gli arrivi estivi si sono integrati benissimo e anche la “veterana” Carolina Scibelli, alle prese con un infortunio al ginocchio, è pronta per cominciare a lottare. Esordio stagionale in trasferta per la formazione cagliaritana che, domenica sera si presenterà sul campo del Costa Masnaga per la prima giornata di campionato. La formazione lombarda è sicuramente squadra da non sottovalutare, non solo perché comincia il campionato tra le mura di casa, ma soprattutto perché vanta tra le proprie file qualche elemento che potrebbe infastidire la Virtus, come ricorda il tecnico della Virtus Cagliari Nello Schirru. “E’ una squadra giovane, ma da rispettare –ammette il coach-, con giocatrici che possono vantare anche esperienze nel campionato di serie a2 e addirittura di A1, come ad esempio Masha Maiorano, guardia ala ex Cus Cagliari”. Maiorano, in effetti, è il punto di forza della formazione allenata da Gabriele Pirola. Giocatrice che lo scorso anno ha contribuito alla promozione della squadra lombarda nella serie A2. Inserita nella rosa del Cus Cagliari nella stagione 2013-2014, Maiorano in quell’anno realizzo 58 punti in 22 gare. A fine stagione andò a rinforzare le fila del Costa Masnaga diventando la miglior realizzatrice della squadra con 371 punti in 23 gare e una media di 16,1 punto a partita.

Virtus Cagliari che dopo due mesi di lavoro in palestra è pronta al debutto con la squadra quasi al completo per la mancanza del capitano Eleonora Fava. Qualche dubbio rimane invece circa la presenza in campo, domenica, di Carolina Scibelli. “La squadra è pronta –conferma Nello Schirru – anche Scibelli farà parte del gruppo e se dovesse servire qualche minuto sono propenso a farglielo giocare visto che non è ancora al 100%”. E’ la Virtus? “La squadra ha lavorato tantissimo in questo mese e mezzo, ma sono sicuramente fiducioso. E’ un gruppo che ha carattere, con i nuovi innesti che si sono subito inseriti. Masic ha dimostrato di essere in grande forma, Zizola ci sta arrivando, così come Pacilio che sono certo, sarà un punto di forza non indifferente”. E poi le giovani daranno, come sempre una mano d’aiuto come Valentina Mura che, in cabina di regia mi ha impressionato favorevolmente”.

La gara tra il Costa Masnaga e la Virtus si gioca domenica, alle 16,30 e sarà arbitrata dai signori Ivan Battisacco di Rivioli (TO) e Chiara Bettini di Milano.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author