La Virtus contro il Castelnuovo Scrivia per acciuffare i due punti

Manca solo la prima vittoria e quella potrebbe arrivare sabato pomeriggio al palaRestivo. La Virtus Cagliari, dopo le ultime belle, ma sfortunate prove che le hanno regalato solo applausi, ma niente punti, si appresta ad affrontare il Castelnuovo Scrivia (ore 16) nella gara valida per l’undicesima giornata di andata della serie A2 femminile.

L’arrivo di Gianni Montemurro ha decisamente dato nuova linfa alla Virtus che ora crede nelle proprie forze e nella possibilità di conquistare i primi due punti della stagione. Una vittoria per cominciare a sperare. Questo quanto chiede il tecnico e la società alle ragazze reduci dalla sfortunata trasferta di martedì in casa della vice capolista Milano. Due punti scippati da un tripla disperata, scagliata a 7 decimi dalla sirena da Pozzecco e che ha regalato una vittoria, tutto sommato immeritata alla formazione lombarda. Ma sabato potrebbe arrivare il primo sorriso. La squadra è carica ma anche decisa a uscire dal campo con le braccia al cielo. Sono quattro, finora, i punti in classifica da parte della formazione piemontese. I primi due sono arrivati in occasione della quinta giornata contro il Bolzano (52-46) mentre gli altri due punti sono stati conquistati nell’ottava di andata contro il Costa Masnaga (78-68). Nella rosa del Castelnuovo anche una vecchia conoscenza della pallacanestro cagliaritana: Francesca Bergante, playmaker, al Cus Cagliari in A1 nella stagione 2011-2012. Altri nomi da non dimenticare nella squadra allenata da Franco Balduzzi sono: Silvia Gabba, play del 1982 che finora ha realizzato 130 punti; Giulia Porro, play del ’91 con 95 punti e la pivot Annalisa Vitari. Per lei 79 punti realizzati finora. Nella Virtus tutte confermate, con Carolina Scibelli che vorrà confermare, assieme a Mia Masic quanto di buono fatto nella sfortunata trasferta di Milano.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author