La Virtus Roma fa visita a Reggio Calabria

Trasferta impegnativa per l’Acea Virtus Roma, che domani sera alle ore 21 affronterà la Bermè Reggio Calabria al PalaCalafiore nel recupero della settima giornata di Serie A2 Ovest. La squadra guidata da coach Giovanni Benedetto, dopo le vittorie con Omegna e Scafati, ha subìto una serie di quattro sconfitte consecutive contro Ferentino, Latina, Siena e Trapani. Tra le fila dei calabresi con tutta probabilità ci sarà l’esordio di Tony Dobbins, guardia statunitense di passaporto italiano già vista in Italia con le maglie di Trapani e Livorno, oltre al rientro dopo l’infortunio di Austin Freeman, uno degli ex dell’incontro insieme a Marco Mordente e Andrea Crosariol. La Virtus, dopo la vittoria casalinga contro Biella, si prepara ad affrontare un ciclo di trasferte che dopo Reggio Calabria la direttamente a Barcellona Pozzo di Gotto. La squadra ha svolto l’ultima seduta di allenamento nella Capitale nella tarda mattinata e raggiungerà Reggio Calabria in serata. L’ultima sfida tra le due formazioni risale al 16 marzo 2006, quando Roma vinse 78-67, mentre l’ultimo confronto al PalaCalafiore, disputato il 4 Novembre del 2005, finì 76-83 sempre in favore della Virtus. Coach Attilio Caja ha presentato così l’incontro: «Reggio Calabria è una squadra esperta, che punta a essere competitiva in questo campionato, come testimoniato dal recente inserimento di Dobbins. Gli ultimi risultati sono il frutto dei tanti cambiamenti nel roster, che rendono necessario un lasso di tempo per la ricerca della giusta quadratura. La Viola può contare su giocatori pericolosi dentro l’area grazie alla loro taglia come Brackins e Crosariol, piuttosto che sul perimetro con Freeman, Mordente, Rullo e lo stesso Dobbins. La regia di Spinelli con l’aiuto di Mordente fa sì che la Bermè abbia tante frecce nel proprio arco sia nel gioco interno, sia in quello perimetrale sia nel pick and roll. Ci aspetta una partita da giocare con grande energia e applicazione mentale, riconoscendo e contrastando quelli che sono i punti di forza dei nostri avversari. Dovremo essere bravi nell’affrontare la loro fisicità difendendo con energia sui loro lunghi, ma tenendo sempre presente che hanno esterni pericolosi nell’attaccare il ferro, sarà importante mantenere il controllo del ritmo per non farli correre. Per quanto riguarda il nostro attacco servirà un apporto omogeneo da parte di tutti per dare un contributo alla squadra, convertendo sulla partita il buon lavoro quotidiano dei ragazzi in uscita dalla panchina».
Arbitreranno l’incontro i signori Nicola Beneduce (Caserta), Mattia Eugenio Martellosio (Buccinasco, MI), Fabio Ferretti (Nereto, TE).

INFO UTILI Ex dell’incontro: Austin Freeman, Marco Mordente, Andrea Crosariol (Bermè Reggio Calabria)

I NOSTRI MEDIA
Web Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati attraverso la pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo www.twitter.com/VirtusRoma.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author