La Virtus Siena si prepara allo scontro al vertice con Castelfiorentino

Primo big match in vista per l’Acea, che domenica alle 18 al PalaPerucatti ospiterà la Solettificio Manetti Abc Castelfiorentino per la quarta giornata di serie C Gold.

Entrambe a punteggio pieno in vetta alla classifica, quello tra la Virtus e la Abc sarà un vero e proprio scontro al vertice, un banco di prova importante per i rossoblu, chiamati a ripetere ciò che di buono hanno fatto nelle prime tre giornate contro una delle squadre più attrezzate e quotate per il salto di categoria.
Tra le fila dei gialloblu tanti volti noti in casa Virtus, su tutti quello di Alessandro Pucci, protagonista in maglia rossoblu di due stagioni ed una promozione in serie B due anni fa, passato proprio in questa estate alla squadra allenata da coach Betti.

La partita sarà preceduta da un’amichevole tra i settori minibasket della Virtus e della Abc, con i bambini che coloreranno poi le tribune del PalaPerucatti per una sfida molto importante per entrambe le squadre.

Ecco le parole del vice allenatore della Virtus Andrea Spinello in vista della prossima partita:

Partiamo dalla vittoria contro Altopascio, una partita difficile risolta sul filo di lana

«Non è stata una grande partita per noi, siamo stati bravi a riacciuffarla nel finale con una grande reazione. E’ stata una partita un po’ sottotono, forse perché avevamo la testa già alla sfida di questa domenica, ma il segnale positivo è stato che in un momento di difficoltà abbiamo avuto un’ottima reazione che ci ha portato alla vittoria all’ultimo secondo».

Ora lo scontro al vertice con Castelfiorentino, una partita tutt’altro che semplice. Che squadra è l’Abc?

«Castelfiorentino è un’ottima squadra, sicuramente una delle più serie candidate al salto di categoria. Nel roster di coach Betti ci sono tre ex-Virtus: Gianni Terrosi, Giuliano Delli Carri e l’ultimo in ordine di tempo Alessandro Pucci. E’ una squadra che può giocare in diversi modi, alternando vari tipi di quintetto. Per ora è a punteggio pieno nonostante l’assenza di Verdiani, una pedina fondamentale nel quintetto della Abc».

Cosa servirà nella prossima partita?

 «E’ una delle migliori squadre della C Gold, è una partita importante, uno scontro al vertice. E’ stata una buona settimana per noi, i ragazzi hanno dato tutto negli allenamenti con la massima concentrazione, siamo pronti alla partita, ma avremo bisogno del sostegno del nostro pubblico che speriamo possa essere la nostra arma in più».

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.