La Virtus Siena vince a Grosseto e approda ai quarti di finale della Coppa Toscana

Tre vittorie su tre per la Virtus in Coppa Toscana. I rossoblu infatti si sono imposti, con una prova convincente, anche sul parquet della Gea Grosseto per 52-92, consolidando il primo posto nel girone A ed ottenendo il passaggio del turno.

LA PARTITA: Assenti Imbrò, Bianchi e Ricciardelli, la partita inizia in maniera contratta, con alcuni botta e risposta tra le due squadre che portano i padroni di casa sul +5 (16-11). Un timeout di coach Tozzi dà la carica ai rossoblu, che piazzano un parziale di 11-0 che porta i virtussini in vantiaggio 16-22 al termine del primo quarto.

Nella seconda frazione la Virtus gioca bene, trascinata da Casoni e Olleia con un ottimo apporto anche dei giovani, e riesce a portarsi in doppia cifra di vantaggio (25-39) a metà partita.

Al rientro in campo dagli spogliatoi i rossoblu danno la spallata definitiva alla partita, toccando il +30 già a metà terzo quarto. Le rotazioni si allargano e coach Tozzi dà spazio a tutti, con i giovanissimi Calvellini, Braccagni e Cannoni che trovano i primi punti in una partita ufficiale con la maglia della prima squadra. Con i virtussini in controllo, la partita termina sul 52-92.

Una buona prestazione quella della Virtus che, superato il girone di Coppa Toscana con tre vittorie su altrettante partite giocate, aspetta di conoscere la migliore seconda di tutti e sette i gironi (che, a meno di sorprese, dovrebbe essere Quarrata) con la quale i rossoblu disputeranno i quarti di finale domenica 22 alle ore 18 al Palaperucatti. La vincente andrà alle Final Four di Coppa Toscana, che si disputeranno ad inizio Gennaio durante la sosta del campionato.

GEA GROSSETO – VIRTUS SIENA 52-92 (16-22; 25-39; 36-67)

GROSSETO: Rocchiccioli 3, Simonelli 9, Zambianchi 6, Bambini 8, Morgia 12, Furi, Mari 11, Scarpino, Scurti 3, Bocchi. All. Crudeli

VIRTUS: Bartoletti 10, Cannoni 2, Calvellini 2, Bianchi ne, Olleia 22, Cerpi 2, Ndour 6, Braccagni 6, Casoni 22, Terni 6, Sabia 10, Bovo 4, All. Tozzi

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.