La Virtus Velletri chiude la serie playout ed ottiene la salvezza ai danni del Basket Pamphili

Ci ha messo un po’ più del previsto ma alla fine la Virtus Velletri chiude la pratica salvezza battendo 2-0 i romani del Basket Pamphili, condannandoli appunto alla retrocessione in Serie D. Dopo lo sfortunato doppio scontro con l’Alatri, che aveva appunto spinto i veliterni ad un turno aggiuntivo, i ragazzi di coach Mancini si sono presentati in gran forma contro il Pamphili, ultima nel girone regolare. Vinta facilmente gara 1 in casa, anche grazie ai problemi dei romani presentatisi in soli 5 elementi, i gialloblu sono andati a far visita al Pamphili certi di dover lottaremolto di più per portare a casa vittoria e serie. I capitolini infatti si sono presentati al completo con 10 uomini e i senior Ciancone e Hussin nelle proprie file, rendendo la partita quanto mai vera e concreta. La Virtus è partita comunque subito forte, cercando di chiudere presto la partita e acquisendo fin dall’inizio un vantaggio di una decina di lunghezze. I padroni di casa si sono affidati completamente agli attacchi e al talento di Hussin, che però a lungo andare i veliterni hanno arginato raddoppiando sistematicamente fino a rendere le sue giocate meno efficaci. Dopo l’intervallo i veliterni hanno allungato ancora arrivando anche a 20 lunghezze di vantaggio, chiudendo poi senza affanni fino al +24 finale.

Finisce dunque la stagione agonistica della Virtus Velletri, un’annata lunghissima conclusa appunto con la permanenza in Serie C Silver, che era anche l’obiettivo di inizio anno. In realtà l’avvio era stato ben più esaltante, una stagione dai due volti con le vittorie iniziali che hanno portato i veliterni a sfiorare l’accesso ai playoff, seguite poi da un calo di rendimento che ha spinto la squadra a giocarsi la salvezza all’ultima serie. Ad ogni modo l’importante era rimanere in Serie C Silver, risultato raggiunto, e far migliorare i giovani. La crescita degli under è stata evidente, e la consapevolezza di avere ormai una squadra formata per larga parte da atleti provenienti dal proprio settore giovanile, può far ragionare con più tranquillità la società in vista delle prossime stagioni. Un bilancio tutto sommato positivo quindi, che spinge la Virtus sulla strada intrapresa, ovvero sul mantenimento di standard alti ma con un’ottica molto concentrata sul settore giovanile. Altre informazioni sono disponibili sul sito della Virtus all’indirizzo www.virtusvelletri.it e sulla pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/virtusvelletribasket.

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author