La Vis gioca d'anticipo e piazza il "colpaccio" Skurdauskas

La stagione agonistica della Vis Reggio Calabria è finita da poco più di un mese, ma la società bianco/amaranto si è già mossa in anticipo sul mercato, palesando così le proprie intenzioni di salire di categoria con il primo colpo in entrata. E che colpo! Dalla Lituania arriva il centro Pranas Skurdauskas, classe 1988, ammirato nella fase finale dello scorso campionato di C Silver Calabria con la canotta della Bim Bum Basket Rende.

È stato il dg Luigi Di Bernardo a condurre la trattativa in prima persona e a convincere il pivot lituano e il suo agente a sposare la causa Vis e a resistere alle sirene provenienti dalla serie b tedesca. L’accordo fra le parti è stato trovato subito ed è già stato formalizzato con la firma del contratto.

Skurdauskas è un centro dalla fisicità devastante, un gigante di 2.08 cm per 110 kg di muscoli e sostanza, dominante dentro il pitturato, in grado di garantire punti (17.5 la sua media nelle quattro partite giocate coi silani), stoppate e rimbalzi in quantità industriale. Il suo “pedigree” cestistico è di assoluto livello. Ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili lituane, conquistando la medaglia d’argento agli europei Under 20 del 2008 in Lettonia e indossando, fra le altre, le maglie di Crabs Rimini in Lega 2 (stagione 2006/2007) e delle lituane Atletas Kaunas, Mazeikiai, Palanga Vilnius, Joniskis e Molètai. Ha militato cinque anni in Austria con il Traiskirchen, disputando anche una stagione in Montenegro con il Mornar Bar e una in Germania con l’Herford.

L’ingaggio di Skurdauskas è solo l’inizio in casa Vis. Dopo l’annunciato anno di assestamento della passata stagione, culminato comunque con la disputa della finale play off, il roster per il campionato 2017/2018 sarà di primissimo livello, come conferma il dg Di Bernardo: “Con Praunas è scattata la scintilla a prima vista. La sua debordante fisicità aiuterà la squadra a diventare sempre più competitiva. Le novità, ovviamente, non finiscono qui. Il roster sarà ulteriormente potenziato e anche i quadri societari e tecnici verranno implementati con nuovi giovani ed ambiziosi professionisti”.

Con queste premesse per la tifoseria bianco/amaranto è lecito sognare.

UFFICIO STAMPA VIS 11/5/2017

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author