Dopo la vittoria contro Biella, Legnano si prepara alla difficile sfida contro Agrigento

Dopo la bella vittoria contro Biella, Legnano si prepara ad un’altra sfida di alta classifica, contro Agrigento che è sesta a soli 4 punti dai Knights.

Dopo al gara di andata a favore dei Knights, Agrigento, che era partita senza impressionare, infilò numerose vittorie in fila, arrivando al terzo posto in classifica, perso, nell’ultimo periodo per via del record di 2 vittorie e 3 sconfitte nelle ultime 5 partite.

La squadra di Ciani, ha ormai consolidato le gerarchie trovando in Buford (17.7), Bell-Holter (12.8) ed Evangelisti (10.7) i tre giocatori offensivi di riferimento.
Tuttavia un roster in cui 9 giocatori si riescono ad alternare giocando circa 20/25 munti a testa (tranne Buford che ne gioca 34), ha sempre una grande pericolosità sulla lunga distanza della gara.

All’andata i Knights vinsero per 80-76, ma fu una gara di “strappi” con Legnano pronta a scappare, ma sempre ripresa da Agrigento che giocò senza Chiarastella.
Miglior marcatore per Legnano fu Frassineti con 15 punti, mentre per Agrigento fu Bell-Holter con 18.
Curioso notare come, invece i rimbalzasti migliori di quella partita, furono 2 tra gli esterni in campo: Raivio con 12 per Legnano, e Piazza con 10 per Agrigento

SITUAZIONE KNIGHTS
Prima parte di settimana con allenamenti differenziati per Maiocco, Palermo, Mosley e Navarini. Seconda metà di settimana a ranghi completi. Knights, quindi, che non dovrebbero avere defezioni per domenica

ARBITRI
BARTOLI ENRICO di TRIESTE (TS)
RAIMONDO WILLIAM di ROMA (RM)
DEL GRECO STEFANO di VERONA (VR)

Fonte : Uff. Stampa – Legnano Basket Knights
Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author