L’Abc di coach Bagnoli batte il Cmb Carrara per 56-49 chiudendo al primo posto il 2016

Si chiude in bellezza il 2016 dell’Abc Castelfiorentino di coach Daniele Bagnoli che difende nuovamente un PalaRoosevelt ancora imbattuto in campionato battendo il Cmb Carrara per 56-49 e, approfittando della sconfitta della Pallacanestro Empoli caduta ad Altopascio, può brindare al nuovo anno da capolista in solitaria della C Gold.
Indubbiamente un gran bel regalo per tutti i tifosi gialloblu, a chiusura di un 2016 ricco di sodisfazioni.
Una vittoria però, allo stesso tempo, sofferta e giunta al termine di una gara tutt’altro che semplice, in cui la formazione castellana ha ritrovato Delli Carri ma ha perso Manetti al termine della prima frazione a causa di un infortunio alla spalla adesso in corso di valutazione. Come da pronostico Carrara ha dato filo da torcere ai gialloblu, dando il meglio di sè per tentare l’impresa e approfittando di una prestazione sottotono dell’intero collettivo castellano, da cui emerge soltanto la prova di capitan Montagnani, assolutamente decisivo per questa vittoria e indubbiamente mvp del match con 25 punti realizzati.
Ma ciò che contava era vincere, e così è stato. Adesso meritata sosta, per poi riprendere la marcia il 7 gennaio sul difficilissimo parquet del Cmb Lucca.

Che sia una serata-no appare chiaro fin dalla prima frazione: tanti errori in casa Abc e poca di quella grinta che ha sempre contraddistinto i ragazzi di Bagnoli. Carrara al contrario parte forte e ci crede e, approfittando di una Abc a mezzo servizio, prova a scappare al 10′ (11-17).
Nella seconda frazione ci pensa Taiti a riavvicinare i suoi (14-17), ma uno 0-5 firmato Borghini permette agli ospiti di gestire il vantaggio (14-22) fino a toccare il +9 al 17′ (16-25). Capitan Montagnani decide così di salire in cattedra infilando una tripla e due liberi per il -4 Abc al 18′ (21-25), ma si va al riposo lungo con Carrara sempre avanti (22-27).
Al rientro dagli spogliatoi coach Bagnoli tenta la carta della zona e la carta Montagnani: ne emerge un parziale di 12-2 firmato dal capitano gialloblu che risulta immercabile dagli ospiti, coronato con la tripla del sorpasso al 27′ (36-35). Ferrari dall’arco ristabilisce la parità (38-38), ma quattro punti consecutivi del solito Montagnani mandano tutti all’ultmo mini break sul +1 Abc (42-41).
Al via i dieci minuti decisivi e stavolta è Carrara che tenta la zona per provare ad arginare l’attacco gialloblu che sembra adesso aver trovato la sua via di fuga. La doppia tripla di Corbinelli e Papi vale il +3 (50-47), seguiti da Montagnani e Taiti che infilano il +9 decisivo (56-47). Carrara tenta il tutto per tutto dalla lunga distanza, ma le percentuali sono tutt’altro che dalla parte degli uomini di Fiorani. Borghini centra il -7 (56-49), ma mancano ormai 30”. L’Abc soffre ma vince, e chiude il 2016 da capolista.

ABC CASTELFIORENTINO – CMB CARRARA 56 – 49

Parziali: 14-17; 8-10 (22-27); 20-14 (42-41); 14-7 (56-49)

Abc Castelfiorentino: Montagnani 25, Delli Carri 5, Cantini, Tozzi 2, Ticciati, Papi 3, Daly, Manetti, Corbinelli 7, Taiti 11. All: Bagnoli. Ass: Betti, Lazzeretti.

Cmb Carrara: Tognazzi, Lorenzi 2, Pietrelli ne, Donati 13, Fiaschi 7, Leporati ne, Peselli, Borghini 8, Giananti 4, Ferrari 15. All: Fiorani. Ass: Dell’Innocenti.

Arbitri: Venturini di Capannori, Piram di Piombino.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author