L'Action Now Monopoli affida la panchina a Piero Millina

Muove i primi passi la nuova Action Now! Monopoli. La compagine societaria si è già rafforzata in modo consistente con l’ingresso di una decina di nuovi soci, ma il progetto resta open e punta decisamente a rendere il sodalizio ancora più solido. L’obiettivo finale è quello di proseguire nella crescita del basket monopolitano, confermando il trend positivo degli ultimi anni. Si punterà ad un altro campionato da protagonisti, rifuggendo tuttavia la pericolosa ossessione del primato a tutti i costi. Con la nuova struttura da 800 posti in fase di costruzione e pronta entro 12 mesi, la prossima stagione sarà decisiva per far partire bene il nuovo corso societario e professionalizzare ulteriormente l’intero assetto del club.

I soci hanno ritenuto fondamentale in questa delicata fase affidarsi ad un coach esperto e profondo conoscitore della realtà monopolitana. La scelta è ricaduta quindi sul bolognese Piero Millina, da decenni conosciutissimo in città per aver iniziato proprio a Monopoli la sua lunga e brillante carriera, quando aveva solo 23 anni. In seguito Piero ha allenato a lungo anche in Serie A, prima di optare per un lungo stop. Otto anni fa il ritorno sui parquet, con ottime stagioni in Serie B, l’ultima delle quali a Civitanova.

Piero Millina sarà presentato alla stampa, alla città ed ai tifosi Action Now! giovedì 27 giugno alle ore 19.15 presso Lido Pantano.

Commenta
(Visited 98 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.
Per Info