L'Action Now! Monopoli saluta coach Peppe Vozza e pensa all'avvio di un nuovo progetto sportivo

      La scelta societaria determinata dalla necessità di avviare un nuovo progetto sportivo    

 

Nei giorni scorsi l’ACTION NOW! MONOPOLI ha comunicato a coach Peppe Vozza che il contratto appena scaduto non sarà rinnovato.

Quella della società è stata una scelta molto sofferta, perché il coach nativo di Taranto ed ostunese di adozione ha lasciato a Monopoli uno splendido ricordo di sé. Persona schietta e solare, Vozza fu chiamato nel momento più delicato della scorsa stagione ad integrare lo staff tecnico, portando la sua esperienza e voglia di vincere. Operando subito in modo risoluto e determinato, Peppe era riuscito a rimettere la squadra in carreggiata, arrivando perfino a sfiorare la vittoria contro la capolista Udas Cerignola, in un match memorabile perso solo in overtime dopo aver visto per 2 volte il tiro della vittoria infrangersi sul ferro. Le note vicende successive, che avevano contemporaneamente privato la squadra di Annese, Gibbs ed Hamilton, avevano di fatto tolto al team competitività. Nonostante questo, coach Vozza aveva continuato a lavorare con il sorriso e grande impegno, chiudendo in modo più che dignitoso la stagione, con un ottavo posto finale e la qualificazione (più che meritata) ai play – off. La società, che ha apprezzato in modo sincero l’umanità e la qualità professionale di coach Vozza, gli rivolge il più sentito ringraziamento per i mesi trascorsi a Monopoli e l’augurio delle migliori fortune nelle prossime esperienze in panchina, nella certezza che quello odierno sia solo un “arrivederci”.

La società ha operato la scelta del nuovo Coach valutando il profilo più giusto per il nuovo progetto sportivo che si dovrà costruire nei prossimi mesi. Infatti, dopo 3 anni di crescita impetuosa, l’intenzione è quella di avviare un nuovo ciclo di stabilizzazione e consolidamento, nel quale sarà fondamentale riprendere a formare giovani giocatori ed allenatori, com’è nel DNA dell’Action Now! Monopoli, da sempre autentico punto di riferimento nel panorama cestistico pugliese. Il tutto senza trascurare l’esplosione dell’ASD I DELFINI (in questi giorni alle prese con l’ennesima Finale Nazionale, categoria Under 17 3×3, a Bologna), poiché le sinergie tra il settore maschile e quello femminile potrebbero dare nuovo slancio e linfa al basket cittadino ed alla sua antica tradizione. Nelle prossime ore sarà annunciato il nome del nuovo Coach, cui verrà affidato essenzialmente il compito di progettare e costruire Futuro. Stay tuned!

 

 

Inizia ad intravedersi la stagione 2017 – 2018, dopo la riunione delle società aventi diritto al prossimo campionato di Serie C Silver, quarta categoria nazionale. Sarà un torneo certamente avvincente quello che avrà inizio il prossimo 24 settembre, con al via 16 formazioni che si daranno battaglia per mesi sui migliori parquet pugliesi.

Innanzitutto, è d’obbligo rivolgere i migliori auguri alle società Udas Cerignola ed Andrea Pasca Nardò, che hanno conseguito due meritate quanto strepitose promozioni in serie B. Le 2 società hanno entrambe trionfato nella fase nazionale, cui si erano qualificate avendo vinto il girone pugliese, che era evidentemente in assoluto assai competitivo.

Le magnifiche 16 della nuova stagione saranno quindi innanzitutto Monteroni e Taranto, retrocesse purtroppo dalla serie B, cui si aggiungeranno Ostuni, Ceglie, Manfredonia, Francavilla, Mola, Altamura, Vieste, Ruvo, Olimpica Cerignola, Martina Franca, Castellaneta, le neo promosse Lupa Lecce e Murgia Santeramo, oltre naturalmente all’Action Now! Monopoli.

Formula classica: 30 turni di stagione regolare, che terminerà l’8 aprile. Subito dopo inizieranno i play – off ed i play – out, che qualificheranno le 2 aspiranti alla promozione in Serie B e stabiliranno le 2 retrocessioni.

Campionato che si preannuncia molto interessante, con un equilibrio che renderò avvincente ogni turno ed ogni singola gara. Monopoli ci vuole essere e provare a recitare un ruolo da protagonista, per dar seguito al trend di crescita degli ultimi 3 anni.

Nella prossima settimana, ultimati alcuni incontri preliminari e le necessarie riflessioni, sarà probabilmente tempo di operare le prime, fondamentali scelte. L’attesa sta per terminare, tra poco si inizierà a costruire la nuova squadra, cui si chiederà di rinnovare l’entusiasmo che si è creato nelle bellissime partite viste alla Melvin Jones l’anno scorso.

 

 

 

fonte: UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

Commenta
(Visited 65 times, 1 visits today)

About The Author