L’Amatori Pescara a Taranto per ricominciare la scalata al quarto posto

Trasferta in Puglia per l’Amatori Pescara, che per la venticinquesima giornata di campionato va a far visita allaPu.Ma. Trading Taranto, cercando la seconda vittoria di fila per lanciare definitivamente la rincorsa al quarto posto.

Taranto, allenata da coach Giovanni Putignano, è attualmente penultima in classifica: dopo una buona partenza, ha infilato una serie di sconfitte consecutive che l’ha lasciata a quota dieci punti. Anche se i freddi dati ci parlano di una squadra in difficoltà, l’Amatori dovrà rimanere concentratissima per vincere questa partita: i pugliesi, infatti, pur non avendo mai vinto nel 2017, hanno impegnato anche squadre quotatissime come San Severo e Bisceglie in partite scomode, dal punteggio bassissimo, che possono essere sempre imprevedibili. Taranto, soprattutto, aumenta la propria pericolosità in maniera esponenziale se può contare sul suo totemRoberto Chiacig, che sta recuperando una buona forma dopo esser stato tartassato dagli infortuni. Nello spot di guardia, inoltre, i pugliesi hanno inserito, recentemente, il nuovo acquisto Vanni Laquintana, fratello del più celebre Tommaso, che gioca in serie A con Capo d’Orlando.

Chiacig non ha bisogno di presentazioni: parla per lui il suo curriculum ed il bottino di 185 gettoni di presenza con la nazionale italiana. Accanto a lui gioca come ala, sia grande che piccola, Alessandro Azzaro, messinese classe 1993 che a tredici anni si è spostato a Bologna per giocare a basket in canotta Fortitudo. Gli esterni con maggior minutaggio accanto a Laquintana sono Matteo Fioravanti e Alessandro Procacci. Quest’ultimo ha un curriculum giovanile di altissimo livello, con molte presenze nelle nazionali italiane di categoria. Uno starting five, insomma, che anche se ha perso un po’ di continuità in questa fase del campionato, non va affatto sottovalutato.

Il presidente dell’Amatori Carlo Di Fabio ci ha detto la sua sul match in questione: “è una partita che arriva al momento giusto, per consolidare le certezze che stiamo ritrovando e per mettere il punto esclamativo sul lavoro molto positivo che la squadra ha svolto in queste due settimane, quando ha potuto finalmente lavorare a ranghi completi. Rispettando l’avversario, partiamo comunque convinti di avere le carte giuste per portare a casa i due punti”.

Appuntamento chiave, dunque, quello di Taranto. Palla a due al Palamazzola, domenica 26 marzo alle ore 18:00. Vi aggiorneremo sull’andamento del match dalla nostra pagina Facebook, mentre il servizio Netcasting sarà disponibile sul sito della Lega Pallacanestro. Le squadre torneranno in campo già mercoledì 29, per il turno infrasettimanale, quando Pescara ospiterà Matera in un importante scontro diretto.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author