Lamezia Terme, Lazzarotti: "Dobbiamo mettere da parte la vittoria di Rende, ricaricare le batterie e concentrarci"

Archiviato il successo in casa del Rende è tempo di una nuova sfida per il basketball lamezia di coach Ortenzi. Turno infrasettimanale in concomitanza con la festività dell’Immacolata per i lametini che dovranno affrontare un avversario ostico che nella gara di andata nonostante il pesante passivo non si è mai arreso. Stiamo parlando della rediviva Ymca Siderno che grazie al duo Fonte-Orlando sta costruendo a suon di vittorie la risalita dall’ultima posizione in classifica. Il team Ionico ha mostrato netti miglioramenti sfiorando la vittoria contro Botteghelle e Catanzaro, formazioni ben più quotate e portando a casa le ultime tre uscite contro Villa S.Giovanni, Viola e Nuova Jolly. Gara impegnativa quindi per il quintetto lametino che non può permettersi distrazioni dopo aver inseguito per tutto il girone di andata Rende per poi sorpassarla in occasione della gara di ritorno. Abbiamo sentito uno dei protagonisti giallo blu, ritornato sul parquet a distanza di anni ci ha messo un po per ingranare la marcia giusta, ma da un mese o poco più sembra proprio aver trovato il giusto ritmo. Stiamo parlando di Alfredo Lazzarotti vero uomo squadra del gruppo lametino, insieme al veterano Rubino.

 

Inizio di stagione difficile, dovevi ritrovare forma e ritmi di gioco. Sei riuscito a ritagliarti spazio importante all’interno delle rotazioni di coach Ortenzi, cosa ne pensi?

“E’ stata davvero dura riprendere i ritmi. Ritrovare la forma giusta per poter essere competitivo e utile alla squadra. Ci ho messo un po’ ma ci siamo quasi. E’ da un paio di partite che mi sento più a mio agio in campo, riesco a svolgere ciò che “Leo” mi chiede, quindi sono felice di poter contribuire al bene della squadra. Tanti sacrifici , tanti allenamenti mi hanno permesso di essere qui e di ricambiare la fiducia concessami dalla società ad inizio stagione.”

Siderno avversario ostico. Domani al PalaSparti sarà battaglia?

“Ogni partita ha storia a sè. Dobbiamo mettere da parte la vittoria di Rende, ricaricare le batterie e concentrarci. Il nostro avversario è in ottimo stato di forma, viene da tre vittorie consecutive, oltre ad aver aggregato qualche nuovo giocatore. Per noi ogni gara fino alla fine della stagione deve essere una finale, quindi un solo risultato a disposizione. Il pubblico lametino è un vero e proprio fattore, invitiamo tutti gli appassionati domani al palazzetto anche se è una giornata di festa, venite e trascorretela insieme a noi… non ve ne pentirete! “

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author