L'Ardita Gorizia batte la Vis e ritrova il sorriso

Una vittoria scacciacrisi per l’Ardita Gorizia, che nel turno infrasettimanale ha superato 75-62 la Vis Spilimbergo con un’ottima prova corale in grado di sopperire all’assenza dell’infortunato Sasa Mučič.

Il successo mancava da sei turni in casa isontina, e contribuisce a restituire il sorriso all’ambiente dopo un mese e mezzo in cui se ne sono viste di tutti i colori fra infortuni, squalifiche, malattie e sconfitte all’ultimo secondo.

Il coach goriziano Giovanni Busolini analizza così il derby vinto all’Ugg contro la Vis: «Il dato di giornata è la tenuta difensiva, specialmente nel secondo tempo, dove siamo riusciti a limitare al massimo la loro possibilità di segnare in transizione e contropiede. A difesa schierata infatti abbiamo subito molto poco in tutti i 40 minuti. Casagrande e Fornasari hanno sopperito all’assenza di Mučič con una prova di grande sacrificio sotto canestro, ma in generale c’è stata una grande attenzione. Marcetič ha mostrato ancora una volta la strada da seguire e ha trascinato i compagni a questa vittoria davvero liberatoria, che speriamo metta alle spalle il periodo nero che ci stava accompagnando da troppo tempo».

Oltre all’Ardita, nel turno infrasettimanale di serie C Gold disputato all’Ugg hanno brillato anche le felpe arancioni dei rappresentanti di “Un canestro per te – ONLUS”. La campagna di promozione e sensibilizzazione sull’attività di solidarietà partita nei mesi scorsi ha riscontrato un buon successo anche nella tappa goriziana e proseguirà senza sosta nelle prossime settimane nei palasport della nostra regione.

 

Giuseppe Pisano

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author