L’Ardita ritrova la vittoria in trasferta

L’Ardita ritrova la vittoria in trasferta e torna ad accarezzare il sogno playoff. I goriziani hanno sbancato il difficile parquet di Arzignano col punteggio di 71-78 compiendo una vera impresa, essendosi presentati all’appuntamento con sette giocatori a referto: sei senior, stante la prolungata assenza di Mucic (fascite plantare), e Cipolla, unico under disponibile fra malattie e infortuni degli altri giovani nel giro della prima squadra.

In copertina ci va un Patrick Nanut da urlo, autore di 32 punti, ma il colpaccio in terra veneta è frutto anche di un’ottima prova collettiva, specialmente in difesa.

Al coach Giovanni Busolini il compito di analizzare la partita. «Si tratta di una vittoria che vale doppio, sia perché ci permette di andare sul 2-0 nei confronti di una rivale diretta in classifica, sia perché ci siamo presentati ad Arzignano in sette, con rotazioni ridotte. La gestione di energie e dei falli è stata perfetta da parte nostra, anche grazie a un metro arbitrale non troppo fiscale che ci ha permesso di essere intensi in difesa. Ci siamo disposti a lungo con una zona mista per preservarci dai falli e nonostante ciò abbiamo concesso pochissimi tiri da tre con i piedi per terra a una squadra pericolosa da fuori, che stavolta ha tirato con il 25%».

Tenuta a rimbalzo e compattezza di squadra in fase difensiva sono state fra le chiavi della scorribanda esterna: «Siamo stati bravi a non subire a rimbalzo (40-35 il computo) grazie a dedizione e sacrificio difensivo. Nanut ha giocato una partita fantastica, totale, segnando 32 punti ma giocando anche per gli altri. A 38 anni ha rispolverato il suo pedigree. Fornasari ha difeso molto bene e ha messo un paio di triple fondamentali, Casagrande è stato concreto e chirurgico, Marcetic lucidissimo dall’inizio alla fine, Manservisi e Polvi hanno dato un grande contributo in difesa».

Fra gli aspetti da sottolineare, c’è la fase di risalita della squadra, che da due turni vince anche senza un uomo fondamentale come Sasa Mucic. «Abbiamo trovato gli equilibri giusti per giocare in sua assenza, possiamo farlo riposare anche nel prossimo turno con Tarcento, in modo da riaverlo al 100% dopo la sosta pasquale».

Domenica alle 18 all’Ugg sarà super derby regionale contro la capolista Fluidsystem80 Tarcento.

Giuseppe Pisano

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author