Lardo tecnico della Nazionale Femminile. Le dichiarazioni del Presidente e del coach

A seguito dell’ufficialità di Lino Lardo nuovo Capo Allenatore della Nazionale Senior Femminile, il Presidente Amerigo Ciavarella e lo stesso coach, con estrema soddisfazione, hanno voluto rilasciare alcune dichiarazioni.

“Quando Lino ci ha chiesto il nostro parere sull’ipotesi concreta di allenare la Nazionale Femminile – commenta il Presidente Amerigo Ciavarella – non abbiamo esitato. Conosciamo le doti tecniche – non è un caso se tra tanti bravi coach è stato scelto proprio lui – e soprattutto umane del nostro allenatore; siamo sicuri che il nuovo incarico non scalfisce minimamente il suo impegno con i nostri colori. La sua nomina fortifica l’immagine della Cestistica da sempre è una realtà concreta, bella, aggregante, propositiva della nostra città e che, da oggi e grazie a Lardo, sarà conosciuta maggiormente in tutta l’Italia. Certifica, altresì, la lungimiranza avuta dalla società e dal direttore sportivo Pino Sollazzo nell’individuare un allenatore di spessore – l’unico coach nella storia della Cestistica a sedersi su una panchina nazionale – e convincerlo ad accettare il progetto giallonero”. “A Lardo – conclude il Presidente – oltre che i nostri complimenti per l’ennesimo traguardo raggiunto in carriera, va il più grande in bocca al lupo. L’auspicio è che la Nazionale possa avere al più presto un’identità di gioco e far divertire gli italiani regalandogli soddisfazioni proprio come, ci auguriamo, succederà con la nostra Cestistica”. 

Coach Lardo, naturalmente emozionato, commenta così:

“È superfluo dire che si tratta di un incarico che riempie di orgoglio e mi entusiasma. Credo sia il sogno di ogni sportivo poter rappresentare la propria Nazione così come lo era per me, da sempre tifosissimo degli azzurri. Da ragazzino sognavo di diventare giocatore della Nazionale, ma non ci sono riuscito e adesso, a distanza di anni, ci arrivo da allenatore. Che emozione! Sento il peso di questa grande responsabilità non solo perché rappresenteremo l’Italia, ma anche perché la pallacanestro femminile è una realtà in costante crescita. Ovviamente, non sarò solo e “porterò” in panchina anche la Società guidata dal Presidente Ciavarella e soprattutto i calorosi tifosi che riempiono ogni domenica il “Falcone Borsellino”. L’opportunità che mi è stata data, sono sicuro, darà tanti benefici alla nostra San Severo. Cercherò attraverso la mia attitudine e dedizione al lavoro di rispettare ed onorare entrambi gli incarichi”.

Dunque, come è facilmente comprensibile, sono giorni particolarmente intensi per la società giallonera che dopo l’arrivo di Contento e la chiamata di Lardo in Nazionale, è pronta a regalare ai tifosi altre novità importanti sul futuro. Restati collegati e… ‘camminiamo insieme’!

FONTE: Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.