LATINA BASKET AL LICEO G.B. GRASSI CON SPECIAL OLYMPICS

Lunedì 1 dicembre una rappresentanza della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, composta dal Presidente Benacquista, dirigenti, staff tecnico e giocatori nerazzurri, ha preso parte alla tappa latinense dello Special Olympics presso il Liceo Grassi di LAtina. Cerimonia di premiazione degli atleti speciali molto bella e momento di aggregazione con attività di sport unificato. Il DS Rallo:«Auguro a tutti gli atleti speciali di essere protagonisti, non una sola settimana, ma 365 giorni l’anno». 

Special Olympics al Grassi di Latina – Lunedì 1 dicembre, presso il Liceo Scientifico G. B. Grassi, si è svolta una delle quattro tappe laziali della settimana europea del basket, la European Basketball Week 2014 che, dal 29 novembre al 7 dicembre, avrà l’obiettivo di promuovere ed estendere le opportunità in Europa per le persone, sia adulti che bambini, con disabilità intellettiva e cambiare la loro vita attraverso la disciplina del basket.

Il Comitato Provinciale di Latina di Special Olympics, nella persona del Direttore Provinciale Giovanni Di Giorgio, Sindaco di Latina, e del Vice Presidente Maria Rosa Testa, ha coinvolto la Benacquista Assicurazioni Latina in questo importante progetto e la società nerazzurra, sempre molto attenta e partecipe alle attività non solo sportive, ma anche sociali, che si svolgono sul territorio, ha accolto con piacere l’invito.

Per la società pontina hanno preso parte alla mattinata dedicata all’undicesima edizione dell’European Basketball Week 2014, il Presidente Lucio Benacquista, del Direttore Sportivo Luca Rallo, del Team Manager Sergio Tricarico, il vice allenatore della prima squadra Giuseppe Di Manno, il terzo assistente Alessandro Carlaccini ed in rappresentanza del settore giovanile e minibasket gli allenatori Fabio De Bernardis, Tommy Morassi e Christian Ferrara.

Hanno attivamente partecipato alla cerimonia di premiazione degli atleti speciali, con tanto di bandiera dell’Europa, anche i giocatori della prima squadra Francesco Ihedioha, Diego Banti, Luca Ianes e del settore giovanile Francesco Sale, Lorenzo Cimino e Semir Mathlouthi.

Il team Special Olympics ha salutato e ringraziato la Benacquista per la presenza e la collaborazione, così come la dirigenza del club latinense, a sua volta, ha ringraziato la Vice Presidente del Comitato Provinciale Special Olympics e la Preside del Liceo che ha ospitato la manifestazione.

Molto emozionante la lettura del Giuramento dell’atleta da parte di un campione di Special Olympics che recita:”Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”. Un motto che ben si adatta a tutte le realtà sportive e che rappresenta in modo inequivocabile lo spirito  #sportunified di Special Olympics.

L’augurio del DS nerazzurro – «La partecipazione alla European Basketball Week 2014 è l’ennesima forma di cooperazione in attività non solo sportive, ma anche sociali da parte della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che ha rinnovato per il quarto anno consecutivo la collaborazione con Special Olympics – dichiara il DS Luca Rallo – La società nerazzurra conferma la propria attiva presenza sul territorio non solo in campo, ma anche fuori dal parquet ed in particolare nelle manifestazioni legate al sociale, che nascono e si sviluppano a Latina. Auguro agli atleti di essere protagonisti in tantissime altre competizioni e che possano avere innumerevoli occasioni di confronto e crescita sia a livello sportivo che umano, non solo per una settimana, ma per 365 giorni l’anno. Ringrazio, a nome della società, la Vice Presidente Maria Rosa Testa e tutto il coordinamento locale per averci coinvolto e rinnovo l’invito a tutti gli atleti speciali per venire ad assistere alle partite della nostra squadra, perché avremo sempre il piacere di ospitarli».

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Commenta
(Visited 97 times, 1 visits today)

About The Author