Latina Basket: il punto sulle giovanili

Arriva il quarto successo consecutivo per il gruppo Under 20 Élite della Latina Basket, che travolge numericamente la formazione della Smit Roma Centro, con il risultato finale di 73-44. Una partita dall’esito mai in discussione che i pontini, dopo una brevissima incertezza iniziale (2-5 al 2’) ha raggiunto, superato e dominato gli avversari, mantenendo uncostante divario in doppia cifra, che ha delineato presto le sorti della gara. Vittoria meritata per i ragazzi di coach Di Manno, che chiede ai suoi ragazzi di avere sempre tanta concentrazione nel corso della partita e che, conoscendo le potenzialità dei suoi atleti, vorrebbe vederli sempre lucidi e grintosi, come nella gara con la compagine capitolina della Smit Roma. Tra le fila nerazzurre assente Antonio Manzi, fermo per infortunio.

La partita – Dopo un avvio incerto, Latina si schiera bene in campo imponendo il proprio gioco alla formazione ospite. Nerazzurri che, sull’onda dell’entusiasmo (Di Ianni 3/3 dalla lunga distanza e Guerra con un paio di canestri in penetrazione) trovano parziali favorevoli e mantengono il vantaggio sulla doppia cifra. Il primo quarto si chiude sul 28-14 con la tripla di Pagano allo scadere.

Primi minuti del secondo periodo equilibrati, con le compagini che si trovano sul 30-19 al 14’. Buona fase difensiva per entrambe le squadre, con la realizzazione di soli 4 punti per parte nei successivi  4’ di gioco. Due palle recuperate consecutivamente permettono alla formazione di coach Di Manno di portarsi sul +15 al 19’. Si va al riposo lungo sul punteggio di 39-24.

Al rientro dagli spogliatoi buona esecuzione offensiva di Latina, che va a canestro con penetrazioni rapide, mentre la Smit Roma prova a rispondere dalla media distanza, il tabellone recita 45-28 a 6:40” dalla sirena. La situazione si sblocca al 26’, con due liberi messi a segno da Ripepi, seguiti a ruota da altre due realizzazioni da palla recuperata. Gli ospiti provano a reagire, concretizzando un gioco da tre punti e un canestro su azione, portando il punteggio sul 51-33 con altri 2:20” da giocare. La frazione va in archivio sul 55-36 con un canestro ospite a fil di sirena.

In avvio di ultimo quarto, lieve infortunio per Piccinini in uno scontro di gioco, che lo costringe a tornare in panchina, dopo aver messo a referto una bella tripla. Punteggio sul 60-39 al 34’ con Latina che difende forte, ma non riesce a concretizzare le ripartenze. I nerazzurri incrementano il vantaggio sugli sviluppi di un fallo antisportivo fischiato agli ospiti, trovandosi infine sul +16 con altri 3’ da giocare prima della fine del match. I ragazzi di coach Di Manno costruiscono un parziale di 13-5, che fa scorrere i titoli di coda sulla sfida, decretando, con il risultato finale di 73-44,  il quarto successo di fila dei nerazzurri

I tabellini –  Latina Basket vs Smit Roma Centro 73-44 (28-14, 39-24, 55-36, 73-44)

Latina Basket: Cimino 7, Di Prospero 8, Garbellini 2, Piccinini 5, Pagano 6, Di Ianni (cap) 16, Guerra 9, Morana, Parise 4, Tricarico 4, Ripepi 12, Di Santo. All. Di Manno, Ass. Giancarli, Pascarelli

Smit Roma Centro: Provenzano 13, Mariano, Russo 4, Mariani 6, Betti, Spinosa 7, Laprica 2, Maria 4, Corvo 4, Trasatti, Trevisini 4, Testa. All. Satolli

Prossimo appuntamento – Il prossimo appuntamento con il gruppo Under 20 Élite è in programma per lunedì 16 novembre alle ore 20:30 per la terza settimana consecutiva sul parquet delPalaLatinaBasket, dove i nerazzurri ospiteranno la formazione della Stella Azzurra Viterbo.

 

Il gruppo Under 16 Eccellenza della Latina Basket, domenica 8 novembre, all’Arena Altero Felice di Roma, si è arreso alla superiorità della Stella Azzurra, con il risultato finale di 95-39, fin troppo severo per i nerazzurri. Al termine della sfida, il coach della Latina Basket Massimiliano Briscese, seppur dispiaciuto per l’esito della gara, ha evidenziato alcuni dati importanti: «Sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stata una partita importante e difficile al tempo stesso. Ad aumentare la difficoltà dell’incontro, è stata anche l’assenza di due nostri ragazzi, fermati da sindrome influenzale e che non hanno, quind, potuto prendere parte al match. Sicuramente il risultato finale è troppo penalizzante, rispetto a quanto la squadra ha dimostrato in campo e io voglio complimentarmi con tutti i ragazzi per aver dato il meglio che potevano di fronte a una squadra che, definire talentuosa e affermata, è un eufemismo. La Stella ha un roster composto da giocatori di ogni razza e tipologia, con una struttura fisica imponente, che ha rappresentato per noi un ostacolo difficile da superare. Mi è piaciuto molto l’atteggiamento dei ragazzi in alcuni frangenti e, devo ammettere, che anche se non in tutte le occasioni sono riusciti a concretizzare, le scelte di tiro operate erano corrette e ben costruite. Questo è un dato rilevante e che fa ben sperare per il futuro. Il divario, dal punto di vista numerico, è stato fin troppo severo per i nostri ragazzi, che hanno comunque fatto tutto il possibile di fronte a un avversario di elevata caratura come il team stellino. Certamente i non addetti ai lavori o i non conoscitori di pallacanestro, possono vedere soltanto il punteggio, mentre noi, che viviamo i ragazzi nel corso di tutta la settimana durante le sedute di allenamento, conosciamo il loro valore e apprezziamo la positività della loro prestazione».

Tabellini –  Stella Azzurra vs Latina Basket 95-39 (28-10, 21-47, 47-21, 95-39)

Stella Azzurra: Bartoli 12, Grillo 7, Pazin 11, Ugolini 10, Palumbo 15, Bianchi 9, Cupellini, Lafitte 6, Panopio 10, Eboua 8, Scimone 2, Rinaldi 5. Allenatore Gandolfi.

Latina Basket: Mazzocchia 12, Laera 14, Gava, Guerra 3, Santucci 2, Paone, Marangon 4, Borghi 2, Molesini 2.. Allenatore Briscese

Prossimo appuntamento – Il prossimo appuntamento con il gruppo Under 16 Eccellenza è in programma per domenica 15 novembre alle ore 11:30 tra le mura amiche del PalaLatinaBasket, dove i nerazzurri sfideranno la squadra UISP XVIII.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author