Latina Basket: per l'U20 Élite terza vittoria di fila

Il gruppo Under 20 Élite della Latina Basket, guidato da coach Giuseppe Di Manno, supera la compagine del Bracciano Basket con il risultato di 71-63 conquistando il terzo successo di fila, su quattro incontri giocati. Una partita molto equilibrata nel punteggio nel corso dei primi due quarti di gioco, in cui i nerazzurri sono apparsi a tratti indolenti. Il primo periodo di gioco si conclude con gli ospiti in vantaggio di una lunghezza (15-16) e la seconda frazione, scivolando via sulla falsa riga dei primi dieci minuti, manda tutti negli spogliatoi con il punteggio in assoluta parità (35-35). Nella prima parte di gara Latina si adatta, quindi,  al ritmo di gioco imposto dalla compagine avversaria e soltanto al rientro dal riposo lungo comincia a impostare la fase reattiva, con cui prova a sollevare leggermente il ritmo delle azioni. I nerazzurri allungano sul 45-38 al 24’, ma Bracciano non demorde e conquista palloni preziosi che permettono al team ospite di riportarsi, a 58” dalla sirena del terzo quarto, a un solo possesso di distacco, (49-47). I padroni di casa mettono a segno il canestro del 51-47, mentre sul fronte opposto gli avversari concretizzano uno solo dei liberi a disposizione (51-48). La terza frazione va in archivio con la tripla latinense che fissa il punteggio sul 54-48. L’ultimo periodo di gioco è di marca nerazzurra con Bracciano che non riesce più a ridurre il divario, anzi la Latina Basket si porta anche sul +10 a 4:44” dal termine della gara (65-55). Negli ultimi due minuti del match Bracciano torna a -8 (67-59) ma i ragazzi di coach Di Manno gestiscono il vantaggio e chiudono l’incontro con il risultato finale di 71-63 in proprio favore.

Il vice allenatore Pascarelli – Al termine della sfida, il commento del vice allenatore nerazzurro,Paolo Pascarelli, mette in evidenza quanto si debba ancora lavorare dal punto di vista della concentrazione: «Nel corso dei primi due quarti di gioco, i ragazzi sono stati letteralmente abulici e senza personalità, accontentandosi di giocare al ritmo imposto dalla squadra avversaria. Nellaterza e quarta frazione, l’intensità è leggermente aumentata, ma i troppi cali di concentrazione, soprattutto nelle fasi finali della gara, hanno rischiato di compromettere il risultato della partita. Alcuni possessi non brillanti , nel corso degli ultimi minuti del match, sarebbero potuti costare cari e non possiamo permetterci di commettere questo tipo di errori». Oltre all’analisi della sfida con Bracciano, il giovane tecnico della Latina Basket sottolinea l’importanza del gioco di squadra e della pressione difensiva: «I ragazzi hanno un grandissimo potenziale: se imparano a giocare con la testa, ma anche con il cuore, possono conquistare ben altri successi. Viste le difese degli avversari di questa categoria, che sono molto fisiche, ma non particolarmente valide tecnicamente, la squadra potrebbe realizzare una media di 90 punti a partita. Chiaramente questo lo si può ottenererimanendo concentrati sulla partita, soprattutto nella metà campo difensiva, perché partendo da una buona difesa, si arriva con maggiore energia a mettere in pratica le azioni offensive. Devono crescere come squadra, imparando a essere più coesi e a lottare con tutta l’anima in ogni singola partita. Sono dati fondamentali per la loro crescita umana e cestistica».

I tabellini –  Latina Basket vs Bracciano Basket 71-63 (15-16, 35-35, 54-48, 71-63)

Latina Basket: Cimino 2, Di Prospero 8, Garbellini, Piccinini 21, Di Ianni (cap) 4, Guerra 5, Morana, Parise 2, Tricarico, Ripepi 6, Manzi 23. All. Di Manno, Ass. Giancarli, Pascarelli
Bracciano Basket: Cacciuni 9, Mirante 4, Viviamo 2, Di Grisostomo 11, Pezone (CAp.) 14, Grassi, D’Onofrio 4, Cinquepalmi 9, Puntieri, Meta 10. All. Disegni

Prossimo appuntamento – Il prossimo appuntamento con il gruppo Under 20 Élite è in programma per lunedì 9 novembre alle ore 20:30 ancora una volta sul parquet del PalaLatinaBasket, dove i nerazzurri ospiteranno la formazione romana della Smit Roma Centro.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author