Latina Basket Und18 Eccellenza, nerazzurri vincenti e convincenti

Il gruppo Under 18 Eccellenza della Latina Basket conclude il proprio campionato con una bella e convincente vittoria sulla formazione della Pass Roma. Il risultato finale di 82-48 in favore dei nerazzurri mette in luce sia le valide soluzioni in attacco messe in atto da Latina, che la buona strategia difensiva attuata. Una sfida che i ragazzi della Latina Basket hanno condotto e gestito con padronanza già dalle prime fasi del match (23-15 al 10’) incrementando con lo scorrere del cronometro il vantaggio acquisito (50-29 al 20’). Anche la seconda parte di gara è di dominio nerazzurro, con i ragazzi di coach Briscese chetrovano agilmente la via del canestro e chiudono molto bene le maglie difensive (60-41 al 30’). L’ultima frazione di gioco è ancora di marca nerazzurra con Piccinini e compagni che archiviano la partita con il netto risultato finale di 82-48. Un match vinto grazie all’impegno di tutto il collettivo, una buona prova di squadra, quindi, in cui sono stati ben 5 i giocatori a chiudere la sfida in doppia cifra. Ripepi ha messo a referto una bella doppia/doppia (15 punti e 12 rimbalzi) tirando con l’85,7% da 2 punti e Javovic è stato il miglior realizzatore dei suoi con 18 punti messi a segno. I pontini hanno catturato 43 rimbalzi in totale e rifilato 7 stoppate agli avversari a dimostrazione del dominio avuto nell’area pitturata. Con il successo casalingo nei confronti della Pass Roma, i nerazzurri archiviano anche l’ultima partita del campionato Under 18 Eccellenza e proseguiranno con la partecipazione al campionato Under 18 Élite, altro impegno importante e di buon livello per i ragazzi di coach Briscese che ha evidenziato i progressi fatti dalla squadra nel corso di questi mesi: «Aver vinto la partita con la Pass con un punteggio alto, rispecchia la qualità delle cose che facciamo sempre nel corso delle sedute di allenamento sia in fase offensiva, che difensiva. Aver realizzato 82 punti equivale a dire di aver giocato in modo ottimale in attacco e aver subito 48 punti evidenzia le buone soluzioni difensive applicate durante la gara. E’ stato un buon risultato, ma è indubbio che dobbiamo continuare a crescere da tutti i punti di vista. Sarà fondamentale migliorare la capacità di mantenere alta la concentrazione per tutta la durata della gara e abituarsi, quindi, a restare lucidi fino alla fine, soprattutto in previsione del campionato di Élite al quale parteciperemo ora che per noi si è concluso quello di Eccellenza.Prendere parte all’Élite di categoria rappresenterà un grande impegno e ci permetterà di provare a concretizzare ulteriormente il lavoro svolto in questi mesi. Ci sono ancora degli ampi margini di miglioramento e noi puntiamo a crescere e divertirci giocando una buona pallacanestro. Sono dei ragazzi abituati al lavoro e sono certo che continueranno a dare il meglio di loro stessi anche in questa seconda fase della stagione. Sono contento del buon contributo che la squadra sta ottenendo anche da Jovovic e dal giovanissimo Hajrovic (nato alla fine del 2000 nda)che, dopo 4 mesi di allenamenti e la conclusione delle pratiche burocratiche, hanno potuto cominciare a prendere parte anche alle partite ufficiali. Anche con loro che hanno grandi qualità, esattamente come tutti gli altri componenti della squadra, il margine di crescita è molto ampio. Il percorso di miglioramento dovrà essere non soltanto di crescita cestistica, ma anche e soprattutto umana».

Tabellini – Latina Basket vs Pass Roma 82-48 (23-15, 50-29, 60-41, 82-48)

Latina Basket: Garbellini, Di Santo 4, Ripepi 17, Guerra, Stillitano 16, Ensoli, Morana, Piccinini (Cap.)11, Hajrovic 2, Jovovic 18, Di Prospero 14. All. Briscese

Pass Roma: De Angelis (cap.), Saccone 7, Procaccio 2, Arbaci 2, Crescenzi, Galli A. 5, Alessandri, Magbuhos6, Ilardi, Galli L. 20, Coluzzi 6. All. Mazzocca.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author