Latina brilla sul campo di Roma

Latina ottima prova sul campo della Virtus Roma – Nella prima domenica di autunno, è andata in scena l’ultima amichevole ufficiale della preseason della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che sul parquet del palazzetto dello sport di Roma, si è confrontata con la Virtus Roma padrona di casa. La gara, intensa ed equilibrata fin dalle prime battute, ha visto i nerazzurri superare la formazione capitolina con il risultato finale di 79-97 in proprio favore. Da evidenziare le assenze di Tagliabue e Veccia per Latina e Benetti e Bonfiglio per la Virtus Roma.

Un avvio di primo quarto in cui i padroni di casa provano a prendere il largo (11-5) ma Latina, dopo alcuni tiri sfortunati, riesce a ricucire quasi totalmente il parziale (11-10). Dopo i primi cinque giri di lancette, la Virtus è avanti di 4 lunghezze (14-10) ma i pontini, un minuto più tardi, riportano il punteggio in parità (14-14). Si prosegue con la formazione romana che prende un nuovo importante margine  (24-17) e gli ospiti che riducono le distanze nelle ultime azioni. Il primo periodo si conclude, quindi, sul punteggio di 26-21 in favore della Virtus.

La seconda frazione vede la compagine locale trovare agilmente la via del canestro, anche dalla lunga distanza, e guadagnare un vantaggio di 9 lunghezze (36-27). La Benacquista esce carica dal time-out chiamato da coach Gramenzi e piazza un parziale di 8-0 che le permette di riportarsi a un solo punto di distacco (36-35 al 16’). Roma non si lascia impressionare e guadagna di nuovo terreno (43-37 al 18’). Il match è caratterizzato da azioni rapide e ritmi elevati, che mandano le squadre al riposo lungo sul punteggio di 43-40 in favore dei capitolini dopo la tripla a fil di sirena, mancata di un soffio da Mei.

Al rientro dagli spogliatoi Latina continua a giocare con intensità realizzando, con Tavernelli, la tripla del nuovo pareggio (43-43 al 22’). Una Benacquista audace, che riesce a conquistare al 23’ anche il primo vantaggio della gara (43-46). Coach Saibene chiama time-out, ma è ancora la formazione ospite a condurre il gioco (45-51 al 26’). Ottima prova di Tavernelli che nei primi cinque minuti del terzo periodo realizza 8 punti (13 totali nel quarto) e trascina i suoi (46-53 al 25’). I nerazzurri acquistano fiducia e portano il divario in doppia cifra (48-58 al 28’) grazie anche ai canestri dell’ala statunitense Chace Stanback (15 punti nei primi 30 minuti). Si gioca in scioltezza con botta e risposta di canestri, ma Latina manda in archivio la terza frazione sul punteggio di 60-69 in proprio favore.

Buona la reazione dei virtussini in avvio di ultimo quarto (64-71 al 32’) con Latina che, però, non si perde d’animo: tripla di Ihedioha, stoppata di Mosley, canestro in penetrazione di Uglietti e al 34’ il tabellone segna 68-79 per i pontini. Latina arriva anche sul + 13 (68-81) ma Roma, mai doma, riduce la distanza e al 35’ il punteggio è sul 73-81 per gli ospiti. Mosley realizza un canestro bizzarro e la Benacquista trova di nuovo la doppia cifra di vantaggio (75-85) ed è ancora il centro americano a incrementare il divario (75-87 al 37’). La gara prosegue con verve e belle azioni su entrambi i fronti e con il pubblico che applaude i giocatori che rincorrono ogni pallone e realizzano canestri spettacolari. Un’amichevole avvincente e divertente che si conclude con la vittoria dei nerazzurri sul punteggio finale di 79-97, ma soprattutto con il successo di uno sport meraviglioso, qual è il basket e con le due squadre abbracciate al centro del campo per la rituale foto di gruppo.

In occasione della partita, la società capitolina ha presentato ufficialmente la squadra allestita per la stagione 2015/16, ai propri sostenitori, presenti numerosi sulle tribune. Il match è stato un anticipo di quanto si vedrà nel corso della stagione regolare del campionato di Serie A2, le due squadre, infatti, sono entrambe inserite nel Girone Ovest e si troveranno nuovamente di fronte alla 13^ giornata, sempre sul parquet del team capitolino. Si è trattato di un eccellente banco di prova per Latina che, a una settimana dall’inizio del campionato, ha avuto modo di perfezionare ulteriormente alcuni aspetti tecnico/tattici e, soprattutto, di aumentare ulteriormente la cooperazione tra gli atleti del gruppo.

Gli uomini di coach Gramenzi torneranno in palestra martedì 29 per completare la fase di preparazione atletica e tecnica in vista dell’inizio della regular season, in programma il prossimo 4 ottobre. La formazione pontina giocherà la prima partita in trasferta, sarà chiamata, infatti, ad affrontare la Mens Sana sul difficile campo del PalaEstra di Siena.

Il commento di coach Gramenzi – Il tecnico pontino commenta la sfida con la formazione capitolina dichiarando: «Dobbiamo continuare a lavorare per evitare alcuni errori banali, che ancora commettiamo e che speriamo di eliminare totalmente per l’inizio del campionato. Nei primi due quarti della partita,  abbiamo peccato un po’ in difesa, ma con il trascorrere dei minuti siamo cresciuti e ne ha tratto vantaggio anche la fase offensiva. Il nostro obiettivo è quello di recuperare gli atleti infortunati e poterli avere a disposizione in occasione della prima giornata della regular season. Mi è piaciuto molto l’atteggiamento dei ragazzi e l’impegno costante che mettono sia in palestra, che sul campo».

I tabellini della sfida tra la Virtus Roma e la Benacquista Latina

VIRTUS ROMA VS BENACQUISTA LATINA 79-97 (26-21, 43-40, 60-69, 79-97)

VIRTUS ROMA: Benetti n.e., Olawasere 11, Meini 2, Mastrelli 1, Bonfiglio n.e. , Maresca 10, Leonzio 2, Callahan 18, Casagrande 4, Voskuill 27, Zambon 4, Garofalo n.e. Allenatore: Saibene.

BENACQUISTA LATINA: Pagano n.e., Tavernelli 16, Ihedioha 13, Mei 21, Uglietti 14, Pastore, Stanback 15, Di Ianni, Mosley 18 Manzi n.e.. Allenatore: Gramenzi.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author