Latina, primo atto per il Progetto Jump in English

Una mattinata intensa e sorprendente, ricca di spunti e stimoli, sia per gli studenti, sia per i campioni della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, ospiti dell’Istituto Comprensivo Vito Fabiano di Borgo Sabotino, grazie alla fattiva collaborazione della Dirigente Elisabetta Burchietti. E’ stato l’esordio ufficiale di “Jump In English”, un progetto che coinvolge gli alunni delle Scuole Medie e che ha visto in questo primo atto un vero successo. Un centinaio i presenti, coinvolti in quest’idea partorita dalla società nerazzurra per entrare in contatto con il territorio in una maniera a dir poco originale, con l’attività aperta dal Direttore Sportivo Luca Rallo e moderata da John Angelori, collaboratore nel Progetto #JumpInEnglish. Totalmente in inglese, lingua madre dei giocatori protagonisti della giornata Chace Michael Stanback e William Mosley, l’evento organizzato dal club pontino ha riscosso grande interesse nei ragazzi presenti, con tantissime domande rivolte ai due atleti USA che si sono presentati in una veste molto particolare di intervistati e intervistatori, dialogando con i discenti dell’istituto. Musica, arte, sport, storia, cucina sono solo alcuni degli argomenti trattati, con riferimento ovviamente alle origini statunitensi di Chace e Will in perfetto stile storytelling. Tra gag, passi di danza ed un tiri a canestro, i nerazzurri hanno distribuito anche le loro foto autografate e si sono resi disponibili agli immancabili selfie con gli studenti, incantati da questa splendida occasione di scambio culturale, avvenuto per la prima volta a Latina. Il Progetto “Jump In English”, che prevede altri incontri di questo tipo programmati nelle prossime settimane in altri plessi di Latina, ha come obiettivi primari lo sviluppo della comunicazione in inglese, lo sviluppo della pratica dello sport nelle scuole, contribuire alla crescita dell’entusiasmo degli studenti verso lo sport e in particolare il basket, oltre naturalmente a coltivare un senso di rispetto verso l’impegno e la disciplina, valori comuni alla Scuola come alla pratica sportiva. Contemporaneamente, il Responsabile del Settore Giovanile, Massimiliano Briscese, ha accompagnato il nuovo arrivato Alessandro Grande e il capitano Riccardo Tavernelli, che hanno fatto visita ai bambini delle classi seconde, terze e quarte della scuola primaria, distribuendo foto autografate e le Jump Card, invitando tutti ad assistere gratuitamente alla gara di sabato 23 gennaio alle ore 20:30 contro la Pallacanestro Trapani. Si tratta di una stagione molto intensa riguardo i rapporti con le scuole, con molteplici progetti attivi che stanno radicando sempre più la società del Presidente Lucio Benacquista nel tessuto della città di Latina.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author