LBA Serie A PosteMobile, i numeri del 28° turno

Tutto pronto per il 28° turno LBA Serie A PosteMobile che si aprirà domani sera con la sfida tra Vanoli Cremona e Germani Basket Brescia, in diretta TV su Eurosport2 HD a partire dalle 20:45. Si intensifica la lotta Playoff, con le squadre in corsa alla conquista degli ultimi punti disponibili per assicurarsi l’accesso nella post-season. Tra le statistiche individuali Andrea Cinciarini (in foto) è a soli 2 assist da raggiungere Ferdinando Gentile nella classifica all time di Milano, mentre Pietro Aradori è a soli 7 punti da quota 4000. In allegato il confronto statistico di giornata

Vanoli Cremona – Germani Basket Brescia 

Solo 3 precedenti tra le due squadre e Cremona ha perso l’unico giocato in casa. 3 precedenti anche tra i due allenatori, 2 vittorie di Sacchetti e una di Diana. Cremona ha il quarto attacco del campionato con 84 punti segnati di media, Brescia la seconda difesa per punti subiti, 74.4 a partita. Brescia è prima in campionato per palle perse, 11.6 la media. Cremona ha la prima difesa per palle pese provocate con una media di 15.7 David Moss a 5 punti da quota 3000 in Serie A

Sidigas Avellino – Banco di Sardegna Sassari 

Avellino ha perso 3 degli ultimi 4 incontri giocati in casa contro Sassari. Markovski ha allenato 4 stagioni ad Avellino guidando la squadra per 132 gare e ottenendo 51 vittorie. Sacripanti è attualmente a 106 partite con 68 vittorie. I due coach hanno allenato entrambi anche a Pesaro e Caserta. Secondo e terzo attacco del campionato per le due squadre, Avellino terza con 84.3 punti segnati, Sassari seconda con 85.7. Sono le due squadre con la miglior percentuale al tiro dal campo in questa stagione, 50.7% Avellino e 47.9 Sassari. Prima Avellino per valutazione con 98.7 e terza Sassari con 92.2

EA7 Emporio Armani Milano – VL Pesaro 

Sfida numero 161 tra Milano e Pesaro, 115 le vittorie di Milano e 45 quelle di Pesaro. In casa Milano ha perso solo 10 volte contro la VL su 79 precedenti Tre finali scudetto tra le due società, nelle stagioni 1981/82, 1984/85 e 1987/88, due vittorie di Milano e una di Pesaro. Nessun precedente tra i due allenatori. Milano ha la prima difesa del campionato per punti subiti con una media di 74.3, Pesaro penultima con 84.9 Milano concede solo il 42.1% alle avversarie dal campo, prima in campionato. Pesaro il 48.4%, ultima in questa stagione. Cinciarini a 2 assist da raggiungere Ferdinando Gentile al nono posto della classifica all time di Milano a quota 256

Umana Reyer Venezia – Betaland Capo d’Orlando

Venezia non ha mai perso in casa contro Capo d’Orlando nei 3 precedenti. Nel girone di andata Venezia ha vinto di 32 punti a Capo d’Orlando, lo scarto maggiore nella storia dei confronti tra i due club. Due precedenti in Serie A tra i due allenatori, una vittoria per parte quando De Raffaele allenava a Livorno e Mazzon a Napoli. Venezia e Capo d’Orlando sono le due squadre con la media di rimbalzi offensivi più bassa del campionato, per entrambe 8.7. Venezia seconda per assist in stagione con una media di 18 a partita (dietro ad Avellino con 18.6), la Betaland è settima con 16.1. Haynes a 1 assist da quota 250 assist con la maglia di Venezia ed è al quarto posto della classifica di specialità della società. Stojanovic a 2 punti da quota 500 in Serie A, tutti con la maglia di Capo d’Orlando.

Fiat Torino – Dolomiti Energia Trentino 

Una sola vittoria in trasferta tra i due club nei 5 precedenti, quella di Torino a Trento nella scorsa stagione. Con la sconfitta di Reggio Emilia la Fiat ha realizzato il nuovo record negativo societario di sconfitte consecutive (7). Trento è in serie aperta di 5 vittorie consecutive. Sfida inedita tra i due allenatori. Due delle squadre che provocano più palle perse tra gli avversari, Torino seconda con 14.5 e Trento quarta con 14. Torino e Trento sono anche due delle squadre che subiscono più falli, la Fiat è terza con 20.9 di media a partita, Trento quarta con 20.7

The Flexx Pistoia – Segafredo Virtus Bologna

Un solo precedente tra i due allenatori, la vittoria di Ramagli nel girone di andata. Entrambe le squadre hanno 3 sconfitte nelle ultime 4 gare. Pistoia è la squadra che commette più falli in questa stagione, 22.2 la media a partita. Ivanov è, invece, il giocatore che ne subisce di più, con 5.6 a gara. Pistoia è quindicesima per punti segnati in stagione con una media di 75.6, Bologna ha la quarta difesa del campionato per punti segnati (76.2) Aradori a 7 punti da quota 4000 in Seria A.

Openjobmetis Varese – Happy Casa Brindisi 

Perfetta parità negli scontri precedenti tra i due club, entrambe le squadre hanno vinto 8 incontro, 6 in casa e 2 in trasferta. 6 vittorie consecutive per Varese, mentre Brindisi viene da 3 sconfitte. Vitucci ha allenato 42 partite sulla panchina di Varese. 13 i precedenti tra i due allenatori, 7 le vittorie di Caja e 6 quelle di Vitucci. Le due squadre sono terza e quinta per rimbalzi difensivi in stagione, Varese terza con 26.9 e Brindisi quinta con 26.2 Varese è anche seconda per rimbalzi offensivi (11.4) e totali (38.3)

Red October Cantù – Grissin Bon Reggio Emilia (scontro diretto: +6 Reggio Emilia)

Cantù ha perso solo 4 volte contro Reggio Emilia nei 23 precedenti giocati in casa. In generale nei 46 precedenti in campionato la squadra in trasferta ha vinto solo 10 volte. Un precedente solo tra i due allenatori giocato in questa stagione e finito con la vittoria di Menetti. Le due squadre sono terza e quinta per percentuale dalla lunetta, Reggio terza con il 78% e Cantù quinta con il 75.9%. Della Valle primo nella percentuale ai liberi in stagione con il 91.1%, Smith e Thomas quarti con 84.4%. Culpepper e Della Valle sono rispettivamente terzo e secondo per falli subiti in stagione con una media di 5.0 e 5.1

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author