Le CeCe Girls spaventano Reggio Emilia

Super partita per le CeCe Girls che, orfane di Mordenti e Garaffoni, cedono nel finale in casa della vice capolista Reggio Emilia con il punteggio di 62-54 al termine di un match sempre equilibrato a testimonianza del buon periodo di forma delle gialloblù ma, soprattutto, a conferma dei progressi fatti da inizio anno dal gruppo di giovanissime di coach Matteo Montanari.

 

Partenza sprint delle CeCe Girls che dopo 4 minuti conducono con 4 lunghezze di vantaggio (5-9 al 4°) quando con un parziale di 10-0 le padrone di casa prendono in mano l’inerzia del match fino in chiusura di prima frazione (17-13). Nel secondo periodo le gialloblù rimangono sempre ad un incollatura di distacco giocando con semplicità e cercando di non sprecare troppe occasioni. Si arriva al 15° con le padrone di casa ancora avanti (23-19) che piazzano un 5-0 che porta al 19° le CeCe Girls in ritardo di 10 lunghezze (30-20). Nell’ultimo minuto però una tripla di Sabbatani e due liberi di una positivissima Tramontano dimezzano le distanze e riportano le CeCe Girls in partita (30-25 all’intervallo lungo).

 

Al rientro dagli spogliatoi partono bene le padrone di casa che allungano fino al +10 del 22° (35-25) ma le CeCe Girls non mollano di un centimetro e con un ottimo gioco di squadra trovano canestri importanti con Tramontano e Zavalloni e si riportano a 2 lunghezze di ritardo al 26° (38-36). La partita prosegue sempre sul punto a punto fino al minuto finale nel quale le padrone di casa tentano un timido allungo chiudendo la terza frazione in vantaggio 51-43. Nell’ultimo periodo il distacco rimane sempre pressoché inalterato con le CeCe Girls che se la giocano alla pari con la seconda forza del campionato ma che non riescono a rosicchiare punti e con il match che si chiude sul 62-54 fra gli applausi dei presenti all’indirizzo di entrambe le squadre.

 

Ora le CeCe Girls rientreranno fra le mura amiche del PalaCervia in uno “scontro salvezza” contro la Libertas Bologna (a quota 4 in classifica) fra le cui fila ritroveremo con piacere la “nostra” Margherita Giubilei, classe 1994. Palla a due alle 20.45 di sabato 30 gennnaio.

 

 

Tricolore Reggio Emilia – Basket CerviaCesenatico 62-54  (17-13) (30-25) (51-43)

Reggio E.: Oppo 11, Corradini Li. 20, Carapezzi ne., Gambetti 5, Accini 7, Pieracci, Denti 8, Costi ne., Corradini Le. Ne., Boiardi ne., Fedolfi, Strada 11. All. Piatti

CerviaCesenatico: Ravaglia 9, Sabbatani 9, Varlamova, Zoffoli 2, Belli E., Zavalloni 15, Belli S., Nanni 2, Tramontano 14, Renzi 3. All. Montanari.

Arbitri: Cassinadri di Reggio Emilia e Ferrari di Mirandola (MO)

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author