Le dichiarazioni di Djordjevic dopo la finale persa con Milano: "Sono stati la squadra migliore, dispiace per gli errori commessi"

Il commento di Djordjevic al termine della finale persa contro L’Olimpia Milano è pieno di sportività, ma anche di orgoglio. L’analisi fatta dal tecnico della Virtus Segafredo Bologna evidenza la forza di Milano soprattutto dal punto di vista fisico, oltre che gli errori commessi. Una sconfitta, dice il coach delle V Nere, da cui si dovrà imparare molto. Ecco le dichiarazioni complete dalla sala stampa:

“Complimenti a Milano, penso che abbiano meritato. Sono stati la squadra migliore, stasera, grazie anche ad alcuni errori nostri nel gioco e insufficienza fisica di alcuni giocatori.

Non siamo tutti nella forma necessaria, sullo stesso livello, per disputare partite contro una squadra di questa forza. Dispiace per alcuni errori nei momenti cruciali, per non aver fatto tiri importanti, per qualche palla persa cruciale nel quarto quarto. L’inerzia ce l’avevamo, questa partita si poteva portare a casa.

Una finale giocata con orgoglio, soprattutto nel secondo tempo abbiamo dato tutto, ma non nella miglior maniera. Per i primi due quarti potrei rimproverare un po’ la mancanza di coraggio, di affrontare l’avversario e cercare la propria qualità che sicuramente abbiamo. Dobbiamo imparare, per alcuni giocatori sono state le prime finali, le prime delusioni. Questo è un primo passo per poter migliorare, se siamo intelligenti lo faremo.”

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.