Le Geofarma Mola riparte da Vasto

La Geofarma riparte dal Vasto. Lotesoriere: “Abbiamo famo di crescita e lotteremo su ogni pallone”

Smaltita la delusione per il primo stop dopo nove mesi, smaltito lo stress di una giornata spesa in areoporto a Palermo (ritardo aereo dovuto all’alluvione di Genova), ci si rituffa in clima campionato  nella settimana che porta alla sfida con la Bcc Vasto, per mantenere intatta l’imbattibilità del Pala Pinto, fortino da preservare con tutte le forze dai tentativi di conquista avversari. Non inganni la classifica degli abruzzesi, ancora fermi a 0 punti, il roster di coach Di Salvatore è squadra dalla scorza dura, capace di dominare per tre quarti su quattro avversari temibili come Catanzaro in Calabria e Ambrosia Bisceglie, trascinando i pugliesi, forse favoriti assoluti di questa stagione assieme ad Agropoli, ad un supplementare dopo aver chiuso il terzo parziale davanti di undici. Ritornando in casa Geofarma, la trasferta Siciliana ha dato alcune risposte: Lillo Leo è giocatore dal valore assoluto, in grado di mettere in crisi qualsiasi difesa di questa categoria, Teofilo non è ancora in condizione ma la sua esperienza sul parquet è fondamentale, senza Salamina si fa fatica ad impostare l’azione, Pavone e Calò sono ancora acerbi e in partite importanti pagano dazio. Lo staff medico lavora contro il tempo per riuscire a rimettere in sesto la caviglia di un capitano che mette in guardia sui prossimi avversari: “Vasto è una squadra molto forte, ben allenata e con giocatori esperti per la categoria come Di Pierro e La Gioia, e under che han già approccato la serie B come Durini e Martelli, giocando in casa dovremo far noi la partita e cercheremo con tutte l e nostre forze di conquistare i due punti”. Più  critico come di consueto coach Lotesoriere che si sofferma sui passaggi a vuoto di Palermo, dai quali ripartire per migliorare: “Siamo molto delusi ed arrabbiati per l’occasione sciupata a Palermo, lavoriamo duro sui tanti errori commessi per limarli. La gara con Vasto sarà molto difficile, la loro classifica non ci inganna. E’ una delle squadre più attrezzate e meglio allenate, e questa è la loro forza. Noi però abbiamo fame di crescita e sapremo lottare su ogni pallone”.

Donatello Biancofiore

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author