Le voci della serie B femminile Campania

Nuova rubrica qui su Tuttobasket per il campionato ‘minors’ femminile per eccellenza nell nostra regione: la serie B.

Ogni settimana sentiremo 3, 4 voci che commenteranno le partite del weekend appena trascorso e le impressioni avute.

Cominciamo con la guardia della Flavio Basket Pozzuoli, Martina Dimonte, all’indomani della sconfitta esterna contro le Givova Ladies Scafati 58-47

Non siamo mai entrate in partita, dal primo minuto all’ultimo. Sconfitta attribuibile solo alla nostra mancata buona prestazione in campo e le avversarie ne hanno approfittato alla grande continuando ad aggredire fino all’ ultimo secondo!’

Delusa la guardia natia di Bernalda, cittadina della Basilicata, mentre di tutt’altra impressione il play delle Givova Ladies Scafati, Valentina Iozzino che esordisce così alla prima vittoria stagionale proprio contro Pozzuoli: È stata veramente una bella partita soprattutto sotto l’aspetto difensivo. Dal primo minuto abbiamo dimostrato di voler portare a casa i due punti lottando su ogni pallone con aggressività. Abbiamo dimostrato di essere una squadra!’

Buona la prima sembrerebbe dire il coach della Nab Marigliano vittorioso nella sua prima uscita sulla neo promossa PGS DON Bosco Napoli per 65-54.

Non abbiamo giocato benissimo, un pò contratti vuoi per l’emozione del debutto vuoi per meriti degli avversari ma buona la prima e va bene cosi. La squadra è stata comunque brava a rimanere sempre concentrata’.

Marigliano a condotto per gran parte della gara ma non ha demeritato la formazione di coach Maresca che ha impensierito e non poco Minadeo&Co.

Ha sudato le proverbiali sette camicie l’Eurotraffic Ruggi Salerno per avere la meglio delle sempre coriacee irpine dell’ACSI Basket 90. 60-59 il punteggio per le salernitane guidate dai 14 punti della potentina Ada Valisena che però rende chiaro tutto il suo disappunto per una partita non proprio all’altezza della situazione: Diciamo che è stata una vittoria solamente sulla carta, considerati i due punti, nonostante tutto , portati a casa, per il resto , non possiamo considerarla tale . Non è stato un buon inizio, quindi spero, e sicuramente sarà cosi, che da questa brutta prestazione riusciremo a capire gli errori fatti e a lavorare sugli stessi . Una cosa è certa, ci sarà l’impegno e la determinazione da parte di tutte e tutti per far si che partite cosi non si ripetano!’

Questa serie B 2015/2016 è partita davvero carica a mille, ne vedremo delle belle lungo tutto il campionato.

Chiara Crispino

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author