Lega Basket, numeri e curiosità della sesta giornata

La sesta giornata di campionato della LBA Serie A PosteMobile prevede due anticipi a Pistoia e a Varese (il secondo in diretta su Eurosport 2) prima delle gare di domenica che vedranno alle 12 il testa coda tra Germani Brescia e Grissin Bon Reggio Emilia. In questa gara, vincendo, Brescia realizzerebbe il nuovo record societario di vittorie consecutive per i campionati di A/A1 (record assoluto le 10 vittorie consecutive del campionato di A2 1981/82). Tra i bresciani David Moss è a 11 punti da quota 8000 in Serie A. Nel pomeriggio la gara tra Cremona e Sassari con la sfida degli ex: coach Sacchetti che ha allenato 204 partite con Sassari in Serie A ottenendo 122 vittorie, vincendo uno Scudetto, 2 Coppa Italia, 1 Supercoppa mentre Travis (nella foto) e Drake Diener ritrovano la società con cui, insieme, hanno collezionato 255 presenze e 3715 punti. Completa la giornata la sfida su Rai Sport HD tra Milano e Bologna, già avversarie in due finali scudetto giocate nel 1978/79 e 1983/84 con il ritorno dell’ex Alessandro Gentile al Forum. In allegato il file con il confronto statistico delle squadre che si incontrano nella sesta giornata.

The Flexx Pistoia – Red October Cantù
Cantù non ha mai vinto a Pistoia, 4 precedenti, tutte vittorie per Pistoia. Nessun precedente tra i due allenatori. Sanadze miglior tiratore ai liberi del campionato con 14/15 – 93.3%. Pistoia prima squadra per rimbalzi in campionato con una media di 41 a partita, è anche la squadra che lascia meno rimbalzi offensivi agli avversari, solo 6.8 di media.

Openjobmetis Varese – Dolomiti Energia Trentino
Nei 6 precedenti tra Varese e Trento una sola vittoria esterna, quella della Dolomiti Energia il 9 Novembre 2014 nel campionato 2014/15. Due precedenti tra Caja e Buscaglia, una vittoria per parte. Varese prima per rimbalzi offensivi con 13.0 di media a partita, Cain è primo nella stessa classifica individuale con una media di 4.4. Trento è seconda in campionato per palle recuperate, 9.8 la media nelle prime cinque giornate.

Germani Basket Brescia – Grissin Bon Reggio Emilia
Ultima vittoria di Reggio a Brescia il 21/04/1991, Telemarket Brescia-Sidis Reggio Emilia 75-86. Vincendo Brescia realizzerebbe il nuovo record societario di vittorie consecutive per i campionati di A/A1, record assoluto le 10 vittorie consecutive del campionato di A2 1981/82. 1-1 il conto dei precedenti tra Diana e Menetti. Hunt è il miglior tiratore in campionato con una percentuale di 65.2% (30/46), Vitali il miglior passatore con 7 assist per gara di media. Brescia è la squadra che concede meno punti alle avversarie (67.4 di media) e la valutazione più bassa (60.8). Reggio in trasferta è penultima in entrambe le classifiche statistiche con 66 punti segnati di media e 59.7 di valutazione. Moss a 11 punti da quota 8000 in Serie A

Betaland Capo d’Orlando – VL Pesaro
Pesaro ha sempre vinto con Capo D’Orlando tranne l’ultima gara della regolar season della scorsa stagione dove la Betaland si è imposta in casa per 98-88. Unico precedente tra gli allenatori la vittoria di Di Carlo nella scorsa stagione. Capo d’Orlando, nelle partite casalinghe, è la squadra che segna meno in campionato (63 punti a partita), Pesaro in trasferta quella che realizza più punti (90.5). Omogbo è primo per valutazione in campionato (25.0 la sua media) e secondo nella classifica rimbalzi con 12.4 palloni catturati sotto canestro a partita.

Happy Casa Brindisi – Sidigas Avellino
Nove precedenti tra i due allenatori, 7-2 il conto a favore di Sacripanti Avellino seconda per percentuale da due punti (57.6%) e terza per percentuale dal campo (48.5%), Brindisi ultima in entrambe le categorie (44.5% da due e 41.1% totale). Ndiaye primo in campionato per stoppate con una media di 2.2 a partita. Lalanne miglior rimbalzista con 13.0 di media a partita.

Vanoli Cremona – Banco di Sardegna Sassari
Due precedenti tra Sacchetti e Pasquini con una vittoria per parte. Pasquini è alla panchina numero 50 in campionato con Sassari. Sacchetti ha allenato 204 partite con Sassari in Serie A ottenendo 122 vittorie, vincendo uno Scudetto, 2 Coppa Italia, 1 Supercoppa. Travis e Drake Diener ritrovano la società con cui, insieme, hanno collezionato 255 presenze e 3715 punti. Johnson-Odom miglior marcatore del campionato con 19.6 di media punti a partita, considerando solo le ultime 3 gare la media sale a 27 punti a partita. Sassari è la squadra che segna di più in campionato con una media di 85 punti, considerando solo le partite in trasferta è seconda con 82 di media dietro a Pesaro.

Umana Reyer Venezia – Fiat Torino
L’ultima vittoria di Torino in casa con Venezia risale all’8 Ottobre 1989, vittoria dei piemontesi per 97-98 nella terza giornata del campionato 1989/90. Nessun precedente tra De Raffaele e Banchi Umana miglior squadra al tiro da tre punti con il 42.6%, Torino è la squadra che concede la percentuale più bassa dalla lunga distanza alle avversarie (27.5%). La percentuale da tre di Venezia si abbassa se consideriamo solo le gare in casa al 39.7%
EA7 Emporio Armani Milano – Segafredo Virtus Bologna
Sfida numero 169 tra Olimpia Milano e Virtus Bologna, la prima sfida giocata a Milano è stata alla diciassettesima giornata del campionato 1948/49, Milano-Virtus Bologna 28-32. Due finali scudetto giocate tra Olimpia e Virtus: 1978/79, 1983/84 (in entrambi i casi vittoria di Bologna). Ultima vittoria di Bologna a Milano il 19/10/2008 alla seconda giornata del campionato 2008/09 (Armani Jeans Milano-La Fortezza Bologna 68-70), poi 9 successi consecutivi per Milano. Cinque precedenti tra Pianigiani e Ramagli: quattro in campionato e uno nella finale di Supercoppa 2007 (tutte vittorie del coach di Milano). Bertans è al momento il miglior tiratore da 3 punti in Serie A con una percentuale del 71.4% (10/14). La Segafredo è la squadra che tira meglio in campionato con una percentuale totale del 49.8%, prima da due punti (57.7%) e seconda da tre (36.4%)

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author