Legabasket, aumentano gli spettatori

La Regular Season della Serie A PosteMobile ha superato quota 900 mila spettatori: in 30 giornate di gara sono stati esattamente 925.504 con una media a partita di 3.863 (nei file allegati i dati divisi per squadra con l’indice di riempimento, la Top 20 con le gare che hanno fatto segnalare il maggior numero di spettatori e la Top 20 dei maggiori incassi). Confrontando il dato finale della scorsa stagione e prendendo in considerazione solo le 15 società che sono rimaste quest’anno in Serie A, si segnala un incremento dello 0.58% (874.132 con una media di 3.885 spettatori rispetto al dato totale di 869.059 con una media di 3.862 della scorsa stagione).
Considerando invece il dato complessivo di 16 squadre si evidenzia una flessione del 2.6% che si spiega anche con la diversa capienza potenziale dovuta alla promozione di Brescia e al contemporaneo passaggio in A2 di Virtus Bologna, il club che nella scorsa stagione aveva fatto segnalare il secondo maggior dato di affluenza con una media partita di 5.356 spettatori e un totale di 42.846 spettatori. Il dato della neopromossa Germani, che ha disputato le sue gare al PalaGeorge di Montichiari in attesa di tornare a Brescia nel rinnovato PalaEIB, è stato di di 3.531 spettatori con un indice di riempimento dell’88.4%, il sesto più alto della Serie A. Quanto agli incassi, nel confronto con l’annata precedente la regular season 2016-17 presenta un aumento del 3% con un totale di 10.899.451€ ed una media a partita di 45.414 €.

MILANO SI CONFERMA LEADER CON OLTRE 8 MILA SPETTATORI DI MEDIA: PESARO SALE AL SECONDO POSTO SFIORANDO QUOTA 5 MILA DAVANTI A SASSARI E CANTU’
Conferma in testa alle presenze per la EA7 Emporio Armani Milano con una media superiore agli 8 mila spettatori (8.405) mentre 3 società hanno avuto una media di oltre 4 mila spettatori: Consultinvest Pesaro (4.848), Banco di Sardegna Sassari (4.703), MIA-Red October Cantù (4.037 nell’impianto di Desio). La Grissin Bon Reggio Emilia segnala un dato eccedente (3.790 di media) la capienza del suo impianto di Reggio Emilia (3.500 posti) avendo disputato 3 gare al PalaDozza di Bologna che ha una capienza di 5.570 posti.

DI AVELLINO LA MAGGIOR CRESCITA DI SPETTATORI:+ 38.3%
L’aumento più consistente, paragonando il dato con quello della scorsa Regular Season, è della Sidigas Avellino, salita ad una media di 3.117 spettatori con un aumento del 38.3% seguita dalla Grissin Bon Reggio Emilia che cresce del 12.1% a quota 3.790 di media grazie alle 3 gare disputate al PalaDozza. Al terzo posto, con +5.5% di aumento, la Fiat Torino che ha chiuso a 3.878 spettatori di media; al quarto, con un +5.4, la Openjobmetis Varese con 3.962 e al quinto la Dolomiti Energia Trentino con + 5.2% di crescita e 3.251 di media.

MILANO-BRESCIA LA GARA CON PIU’ PUBBLICO: 11.144 SPETTATORI
La gara che ha fatto registrare più pubblico della intera regular season è stato il derby lombardo tra EA7 Emporio Armani Milano e Germani Basket Brescia con 11.144 spettatori. Da segnalare che le prime 15 partite con più pubblico sono tutte gare casalinghe dell’Olimpia Milano. La prima gara per presenze che non si è disputata al Forum è stata quella tra Consultinvest Pesaro e EA7 Emporio Armani Milano con 6.749 seguita da un altro match disputato alla Adriatic Arena (nella foto) tra Consultinvest Pesaro e Pasta Reggia Caserta che ha avuto 5.983 spettatori di media. Seguono il derby Cantù – Milano con 5.796 spettatori; poi Grissin Bon Reggio Emilia-EA7 Emporio Armani con 5.503 e un’altra gara disputata a Pesaro, quella tra Consultinvest e Vanoli Cremona, che ha avuto 5.211 spettatori. In occasione delle gare con Milano e Caserta, Pesaro ha aumentato la capienza della Adriatic Arena (ufficialmente omologata per 5.538 spettatori) a quota 7.000.

REGGIO EMILIA GUIDA LA CLASSIFICA DEGLI INCASSI: SONO SUE LE UNICHE GARE OLTRE QUOTA 100 MILA EURO E SONO STATE TUTTE DISPUTATE AL PALADOZZA DI BOLOGNA
Le tre gare che Reggio Emilia ha disputato al PalaDozza di Bologna sono state quelle con maggior incasso di tutta la regular season e sono anche le uniche che superano i 100.000 € di incasso. Guida Grissin Bon Reggio Emilia-EA7 Emporio Armani Milano con 146.208 €, seguita da Grissin Bon-Umana Venezia con 109.130€ e Grissin Bon-Banco di Sardegna Sassari con 102.598 €. Reggio Emilia è anche la società che ha incassato di più con 1.402.636 € (media di 93.508€ ) seguita dal Banco di Sardegna (1.222.988 € per una media di 81.533) e la EA7 Emporio Armani Milano con 1.070.931 € per una media di 71.395.

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author