Legabasket, tutti i numeri della penultima giornata

La penultima gornata di ritorno della Serie a PosteMobile prevede tutte le gare alle 18.15 con la sfida tra Banco di Sardegna Sassari e Umana Venezia che si recupererà mercoledì e dopo la quale la Lega inizierà la elaborazione delle ipotesi in caso di arrivo di parità. Ecco i numeri e le curiosità statistiche: da segnalare che a Ronald Moore (nella foto) mancano 7 punti per diventare il miglior marcatore in Serie A per Pistoia superando Wanamaker a quota 567 punti segnati.

CONSULTINVEST PESARO – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO
Andata: EA7 Emporio Armani Milano – Consultinvest Pesaro 88-84 (Macvan 19, Jones 29).
Squadre: Le due squadre sono prima e ultima per punti segnati, prima Milano con 86.3 di media e ultima Pesaro con 75.3 Jones primo in campionato per valutazione con una media di 22.1 a partita Pesaro è la squadra che perde meno palloni in campionato (13.6 la media), Milano ultima con 16.3
Allenatori: Nessun precedente tra i due coach

OPENJOBMETIS VARESE – VANOLI CREMONA
Andata: Vanoli Cremona – Openjobmetis Varese 85-71 (Thomas 25, Eyenga 20)
Squadre: Varese ha sempre vinto in casa contro Cremona, sei successi su sei partite giocate Prima e terza squadra per schiacciate in campionato, Varese prima con 3.7 di media, Cremona terza con 3.5 Giocatori: Anosike leader nella classifica dei rimbalzi con 11.3 di media a partita; Holloway primo in campionato nella percentuale ai liberi, 91.7% (100/109)
Allenatori: Lepore ha vinto l’unico precedente giocato nel girone di andata

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – THE FLEXX PISTOIA
Andata: The Flexx Pistoia – Grissin Bon Reggio Emilia 85-71 (Crosariol 17, Aradori 24)
Squadre   Reggio Emilia non ha mai perso al Palabigi contro Pistoia Aradori a 2 punti da quota 3500 in Serie A.
Giocatori: Moore a 7 punti da diventare il miglior marcatore in Serie A per Pistoia superando Wanamaker a quota 567 punti segnati. Saltata la sfida tra Cervi e Crosariol, rispettivamente primo e secondo giocatore per percentuale da due del campionato. Cervi 64.8%, Crosariol 64.6% Seconda Reggio Emilia da due punti (53.4%) e quinta Pistoia (51.7%)
Allenatori: 3-2 i precedenti a favore di Menetti

MIA RED OCTOBER CANTU’ – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO
Andata: Dolomiti Energia Trentino – Red October Cantù 68-77 (Flaccadori 14, Johnson 20)
Squadre: si affrontano prima e ultima squadra in campionato per rimbalzi catturati, Trento prima con 38.8, Cantù ultima con 33.2 JaJuan Johnson secondo giocatore in campionato per media punti, 19.4 a partita, secondo anche per percentuale al tiro con 53.6% Trento è la squadra che subisce meno punti in campionato, solo 73.2 a partita di media. Allenatori: Buscaglia non ha mai battuto Recalcati, 3-0 i precedenti.

ENEL BRINDISI – BETALAND CAPO D’ORLANDO
Andata: Betaland Capo d’Orlando – Enel Brindisi 86-82 (Diener 18, Carter 23)
Giocatori: Goss a 8 punti da quota 3000 in Serie A. Si affrontano primo e terzo nella classifica del tiro da tre punti, primo Moore con il 47.2%, terzo Diener con il 44.8%.
Squadre: Brindisi seconda dietro a Milano per punti segnati, 83.8 di media a partita, quindicesima Capo d’Orlando con 75.6 Capo d’Orlando quarta per punti subiti con una media di 76.4, Brindisi quindicesima con 82.4
Allenatori: Un solo precedente vinto da Di Carlo

SIDIGAS AVELLINO – PASTA REGGIA CASERTA
Andata: Pasta Reggia Caserta – Sidigas Avellino 82-86 (Sosa 23, Leunen 19)
Squadre: Avellino seconda squadra in campionato per assist a partita, la media è 18,1 Caserta è la squadra che concede meno assist alle avversarie con una media di 12.8 a partita
Allenatori: Sacripanti in vantaggio 6-2 su Dell’Agnello

GERMANI BRESCIA – FIAT TORINO
Andata: Fiat Torino – Germani Brescia 86-91 (Harvey 20, Landry 23)
Squadre: Brescia schiera il miglior realizzatore del campionato, Landry con una media di 20 punti a partita contro il miglior tiratore, DJ White che ha una percentuale al tiro del 55.6% Torino prima squadra per percentuale ai liberi con il 78.5%, Poeta il miglior tiratore della squadra con 83.8% (sesto in campionato)
Allenatori: un precedente solo tra i due allenatori con la vittoria di Diana

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – UMANA VENEZIA
Andata: Umana Reyer Venezia – Banco di Sardegna Sassari 71-84 (Ejim 17, Jhonson-Odom 14)
Squadre: Venezia ultima per tiro da due punti in campionato, 48.2% la media, terza al tiro da tre con il 38% Ejim quarto al tiro da tre con una percentuale del 44.6% Sassari terza formazione dalla lunetta del campionato con il 77.7%
Allenatori: Un solo precedente tra Pasquini e De Raffaele vinto dal coach di Sassari.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author