Legnano Basket, con Matera il crocevia di una stagione

Come già da tempo si pensava, le gare contro Matera e Jesi, saranno quelle fondamentali sulla strada di una salvezza senza playout.
La prima di queste due gare, sarà domenica alle 18.00 contro l’Olimpia Matera.

Rispetto alle prospettive iniziali e, soprattutto all’organico originale, Matera ha cambiato veramente molto da agosto.
Il cambio più significativo è quello in panchina, dove Francesco Ponticiello, ha preso il posto di Gresta, dopo un’inizio di stagione travagliato.
Anche in campo, però, ci sono stati diversi cambiamenti, infatti, salutati Guarino (andato a Ferrara dopo un flirt con Legnano), Okoye (Trapani) e Hamilton, sono arrivati a Matera Jiri Hubalek, Brian Chase e Federico Lestini
Hubalek, classe 1982, 208 cm, è un giocatore ceco con esperienza in NCAA e a Sassari (partecipò alla promozione in A della squadra sarda). Era già nelle mire della società materana ad inizio di campionato, ed ha accolto con piacere l’invito di Matera, per dare una mano importante sotto canestro.
Hubálek è considerato essenziale sotto l’aspetto tattico e tecnico, per ristabilire il giusto equilibrio del roster, ma anche come finalizzatole, tanto da essere in poco tempo il miglior realizzatore della squadra con 18.3 punti di media e 7.3 rimbalzi.
Chase è una guardia del 1981, vero giramondo del basket, che però ha avuto anche parte di gloria nella D-League americana.
Miglior tiratore di liberi della CBA del 2006, ha vestito casacche di tutta Europa (compresa una parentesi di 28 partite con Cremona), prima di arrivare a Matera.
Lestini, invece, è nato a Pescara il 18 febbraio 1983, ed è un’ala grande di 2.03.. La sua carriera cestistica si è affermata nelle più rinomate piazze del basket italiano: Reggio Calabria, Fabriano, Sassari, Bologna (Virtus), Brindisi, Cantù, Forlì e Ferrara (dove ha giocato la prima metà di campionato nel girone Est di A2).

Rimane invece confermato il resto del roster della Bawer con Coral, Mastangelo, Cantagalli, Rugulo, Zaharie e Bertocco, già incontrati nella gara di andata.
I Knights arrivano a questa importante sfida con una settimana non perfetta di allenamento, che però ha visto il recupero di Martini e, con il passare dei giorni, la risoluzione di alcuni problemi fisici di Palermo, Pacher e Maiocco.
Per domenica dovrebbero esserci tutti i Knights in campo, con qualche preoccupazione per Navarini (pollice), Pacher (piede) e Palermo (caviglia).

La gara sarà diretta da BRINDISI FEDERICO di TORINO (TO), YANG YAO DANIELE di VIGASIO (VR) e FABIANI ALESSIO di ALTOPASCIO (LU).
Aggiornamento a fine dei quarti sui nostri social, diretta radio streaming (menù MULTIMEDIA del nostro sito e poi tasto RADIO), diretta in streaming su LNP PASS TV
Per la differita della gara, l’appuntamento rimane quello del lunedì alle ore 20.05 su Rete55 (lcn_16)

Massimiliano Giudici
Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author