Legnano in finale al Morelli

Secondo semifinale del Morelli che vede in campo la FCL contro il Basket Lecco dell’ex Quartieri.
Squadre incomplete con Tomasini out per i Knights e Cacace per per i lacustri, anche se i biancorossi gioiscono per il ritorno campo di Martini dopo il periodo di preparazione differenziata durante l’estate.

Lecco parte forte con il 2-6 che porta Ferrari a chiamare subito il timeout. Al rientro una grande schiacciata di Mosley suona la carica per i Knights che, però non riesco a trovare fluidità nel loro attacco. Gli attacchi sono un pò latitanti e, a metà del primo parziale, il punteggio di 6-6 non è esaltante. Ci pensano Raivio e Mosley a muovere il punteggio con una tripla e una schiacciata in alley-oop rovesciato, ma Quartieri trascina i suoi sul 17-16 dei primi 10′.

Legnano all’inizio del secondo periodo, si scrolla di dosso un po’ di tensione e il canestro di Mosley, i liberi di Toscano e la tripla di Zanelli, regalano il primo strappo vero della gara ai Knights sul 24 a 16. Dopo il timeout di Meneguzzo, Pullazi si mette in proprio per firmare 7 punti del nuovo parziale biancorosso del 35 a 16
Calò spezza il digiuno lecchese con il libero e con la tripla di Fabi, il punteggio arriva sul 37-22
Il quarto finisce con un canestro di furbizia di Toscano per il 46-24 dell’intervallo.

La FCL parte forte anche nel terzo quarto con un tiro da tre punti di Zanelli e due schiacciate di Mosley. Arrivano i primi due punti anche per Lecco realizzati da Quartieri, che però valgono solo il 57 a 32 a metà del terzo periodo. Quartieri però non si ferma più e nel solo tiro tempo, realizza 14 punti, anche se i Knights giocano un’ottima circolazione di palla a metà campo che vale il +18 al 30′ sul 63 a 45.

Quarto quarto abbastanza accademico, con Maiocco a segnare la tripla iniziale, poi Martini e Toscano allungano ancora sul 69-50 per Legnano, dopo i tentativi di rimonta di Fabi e Quartieri. La tripla di Toscano quando mancano 4 minuti alla fine del match, manda i titoli di coda anticipati con il tabellone che segna il 74-53 per i Knights
Ultimi minuti con in campo tutti giovani di entrambe le formazioni e gara che si conclude con Legnano sul +20 del 79-59

Dopo una partenza “diesel”, i Knights hanno fatto valere la categoria di differenza, mostrando una buona intesa e giocate pregevoli per qualità e pazienza. Quartieri si è dimostrato leader per una giovane Lecco che, comunque, ha battagliato senza mai tirarsi indietro per tutti e 40′ i minuti della gara.
Finale per i Knights contro Bergamo sabato alle 21.00

FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS – GIMAR BASKET LECCO 79-59 (17-16; 29-8; 17-21; 16-14)
FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS: Zanelli 10 (2/3 2/4), Roveda 0 (0/1 da 2), Maiocco 5 (1/1 1/4), Martini 5 (2/4 0/3), Gazineo 3 (1/3 da 2), Biraghi 0, Toscano 11 (3/5 1/1), Berra 3 (0/3 1/3), Tosi 0 (0/1 da 3), Raivio 15 (5/13 1/3), Mosley 12 (6/8 da 2), Pullazi 15 (6/7 1/3)
Rimbalzi: 48 (14+34), Assist: 23, Palle recuperate 13, Palle perse 15

GIMAR BASKET LECCO: Vitelli 3 (0/1 1/1), Fabi 9 (1/3 1/7), Calò 3 (1/2 0/2), Morgillo 6 (3/4 0/2), Ratti, Riva 2 (1/3 0/1), Balanzoni 6 (3/9 da 2), Garota, Quartieri 25 (5/10 4/9), Spera 2 (1/3 0/1), Albenga 2 (1/1 da 2), Maccaferri 1 (0/2 0/2)
Rimbalzi: 34 (8+26), Assist: 16, Palle recuperate 7, Palle perse 14

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author