Legnano, Raivio guida i suoi alla vittoria su Bergamo

Finalissima del IX Memorial Morelli – Slottery Cup, tra Legnano e Bergamo, neo promossa in A2 che schiera anche l’ex Giovanni Fattori.
Legnano ancora senza Tomasini e con alcuni giocatori non ancora al 100% della forma, mentre Bergamo ha tutti i suoi effettivi a referto.

La cronaca della partita

La partita inizia con l’appoggio di Pullazi e la tripla di Ferri, per una gara a ritmi compassati fin dall’inizio. Il primo quarto è piuttosto in equilibrio con Sergio e Raivio a scambiarsi delle triple. Ancora Sergio e Sanna tentano l’allungo sul 8-10, prima che Zanelli infili la tripla del momentaneo vantaggio legnanese, pareggiato poi dal centro di Ferri per il 12-12 a pochi minuti dalla fine del primo periodo.
Legnano va ancora a segno con Raivio e Toscano per un primo quarto che si chiude sul 15-14

Solano apre la seconda frazione con i punti del sorpasso, ma un volitivo Toscano riporta i Knights avanti. L’alternanza di leadership nel risultato viene spezzata dalla tripla di Toscano, per la FCL che va sul 22-19.
Il tecnico fischiato alla panchina di Bergamo, lascia ai Knights ancora la possibilità di mantenere un possesso pieno di vantaggio sul 26-23. Raivio e Gazineo vanno a segno dalla media distanza e, anche se Mascherpa segna la tripla per Bergamo, i Knights conducono per 32-27, non dissimile dal 34-29 dell’intervallo con i punti finali di Raivio per Legnano e di Ferri dai liberi per Bergamo.

Il secondo tempo

Toscano e Bergstedt si scambiano due canestri, Zanelli infila la tripla del 39-33 e anche Mosley e Raivio ci mettono del loro, realizzando due punti che incrementano il distacco dei Knights sul 43-33. Sanna ci prova con la bomba, ma Ciocca è costretto al timeout dopo una super schiacciata di Mosley che carica i Knights e il pubblico legnanese. Sergio la mette da 3, Zanelli segna dalla linea del libero e il terzo quarto finisce 54-50 per i Knights.

Ultimo quarto che inizia subito con una schiacciata di Mosley su assist di Zanelli e con il jumper di Bergstedt, per una gara che procede a ritmi abbastanza lenti e spezzettati dai numerosi fischi degli arbitri.
Legnano va sul 61-54 grazie ad una tripla di Toscano e con il fallo antisportivo fischiato ai danni di Roveda (che realizza poi due coppie di tiri liberi), il parziale diventa di 67-54. Solano recupera un fallo ma il suo 1/2 dalla lunetta non permette a Bergamo di riavvicinarsi, lasciando ai Knights la vittoria e il primo posto nel torneo.

Buona e ordinata gara dei Knights che non hanno mai dato l’impressione di subire i molteplici ritorni di una Bergamo sempre pronta a rispondere agli allunghi biancorossi e mai fuori gara.
Un Raivio (MVP del torneo) vicino alla tripla doppia (19 punti, 10 rimbalzi e 5 assist), è stato il Knight più appariscente per il tabellino, anche se tutti i biancorossi hanno dato un’ottimo apporto per la vittoria.

FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS – BASKET BERGAMO 2014 67-55

FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS: Zanelli 13 (1/4 3/7), Roveda 4 (0/1 da 3), Maiocco 3 (0/3 da 3), Martini 0 (0/3 da 2), Gazineo 2 (1/1 da 2), Biraghi 0, Berra 2 (1/3 0/2), Tosi 0, Raivio 19 (6/11 1/6), Toscano 13 (3/5 2/4), Mosley 9 (4/5 0/1), Pullazi 2 (1/6 0/5)
Rimbalzi: 52 (18+34), Assist: 14, Palle recuperate 5, Palle perse 14

BASKET BERGAMO 2014: Solano 9 (1/3 2/6), Bozzetto 0 (0/1 da2), Cazzolato 0 (0/2 0/2), Sanna 7 (2/3 1/3), Maschera 8 (2/4 0/2), Ricci, Ferri 12 (2/3 2/4), Bedini 0 (0/1 da 2), Fattori 0 (0/2 0/2), Piccoli 0 (0/1 da 2), Sergio 11 (1/4 2/4), Bergstedt 8 (4/11 da 2)

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author