Legnano supera Trapani 82-63

Legnano ospita Trapani per la 23^ giornata del campionato di A2 girone Ovest, in una sfida che risultata importante in ottica playoff. Entrambe le squadre al completo, con qualche fastidio per Tomasini e Martini sulla sponda legnanese.

La partenza è di firma granata con la tripla di Viglianisi a sbloccare il tabellone dallo 0-0, anche se poi ci vogliono quasi altri 3’ minuti per vedere il canestro di Mosley e il long-two di Jefferson per il 2-5 poco prima della metà del quarto.
Raivio segna da due, Mosley in avvicinamento e Legnano coglie il primo vantaggio sul 6-5.
Trapani prova a fuggire con i centri di Perry, ma Martini tiene il distacco legnanese ad un solo punto dalla Lighthouse sul 8-9
Prima della fine del quarto c’è il tempo per due punti di Pullazi, tre di Raivio, l’alley oop tra Tomasini e Mosley e i liberi di Mollura del 15-11.

Raivio apre il secondo quarto con la tripla del +5 Legnano, ma la risposta di Simic è immediata da sotto con le due squadre che tentano di alzare i ritmi di una partita piacevole.
Una bella azione di Tomasini in contropiede e un suo gioco da 3 punti in post basso contro Jefferson, portano Legnano al primo vantaggio in doppia cifra sul 23-13, ritoccato sul 26-13 dalla tripla di Pullazi che capitalizza un tecnico a Ducarello.
Renzi blocca con l’appoggio da sotto il break legnanese e Viglianisi firma il contropiede del 26-17 che fa correre subito Ferrari al timeout.
Al rientro in campo, il parziale siciliano rimane aperto con la tripla di Testa, i liberi di Jefferson, fino all’appoggio di Zanelli da sotto del 28-22.
Jefferson e Martini firmano un personalissimo 6-5 che fa lievitare velocemente il punteggio sul 33-28, che diventa 35-28 con un mostruoso alley-oop tra Martini e Mosley, che suggerisce a Ducarello il timeout.
Poi Perry e Renzi segnano da vicino e il primo tempo si chiude sul punteggio di 35-32

Raivio apre il secondo tempo con la tripla e Martini con il jumper del 40-32; Renzi appoggia da sotto, ma Legnano distacca Trapani con la tripla ancora di Raivio del 42-34.
Viglianisi segna il libero, tuttavia uno svitamento a centro area di Maiocco avvicina i Knights alla doppia cifra di vantaggio, che si concretizza nuovamente con la penetrazione al ferro di Raivio del 46-35 che induce Ducarello alla sospensione; al rientro Zanelli segna da 3 e Ganeto da 2, con la FCL sempre avanti con carattere.
L’ennesimo alley-oop di Mosley e la tripla di Raivio danno una decisa spallata al match portando il punteggio sul 54-37; Perry segna dai liberi, ma la tripla di Toscano manifesta il momento di fluidità legnanese e le difficoltà di Trapani.
Tomasini appoggia al vetro tagliando in due la difesa di Trapani che sbanda vistosamente andando sul -20 del 59-39.
Il quarto poi si chiuderà sul 61-41 con i liberi di Mollura e Raivio.

L’ultima frazione si apre con un antisportivo di Pullazi che Jefferson converte con i liberi, anche se l’entrata di Martini al ferro tiene ancora i Knights sul +20
Mollura guadagna e trasforma due liberi, ma sul contropiede del 65-47 costruito da Zanelli e Raivio, Ducarello deve ancora fermare la partita con il minuto di sospensione.
Ganeto segna il canestro del -15 per la Lighthouse, che rimane tale anche dopo le triple di Zanelli e Perry.
Un bel assist di Raivio per Pullazi allarga di nuovo il gap, anche se i canestri di Ganeto e Renzi e lo spruzzo di zona siciliana, cercano di tenere Trapani attaccata alla gara.
A 2’ dalla fine il canestro di Zanelli da centro area e la successiva tripla mettono il punto esclamativo alla vittoria della FCL che arriva alla fine con il punteggio di 82-63

Una vittoria maturata nel terzo quarto, dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, dove Legnano è anche andata sul +13, ma non ha avuto la necessaria concentrazione per mantenere un largo gap fino all’intervallo.
Decisamente meglio il secondo tempo quando, dopo l’accelerata del +20, i Knights non si sono più voltati e hanno concluso al meglio la gara senza patemi particolari.

FCL CONTRACT LEGNANO – LIGHTHOUSE TRAPANI 82-63 (15-11, 20-21, 26-9, 21-22)
FCL Contract Legnano: Nikolas Thomas Raivio 22 (4/12, 4/6), Alessandro Zanelli 13 (2/4, 3/7), Rei Pullazi 12 (2/5, 2/5), Matteo Martini 11 (4/6, 1/3), William Ralph Jr. Mosley 10 (5/8, 0/0), Simone Tomasini 9 (4/5, 0/0), Daniele Toscano 3 (0/1, 1/1), Federico Maiocco 2 (1/3, 0/2), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Luca Gazineo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 10 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (William Ralph Jr. Mosley 13) – Assist: 19 (Alessandro Zanelli 6)

Lighthouse Trapani: Andrea Renzi 16 (5/11, 0/0), Brandon Jefferson 14 (2/4, 2/6), Jesse Perry 9 (2/7, 1/4), Gabriele Ganeto 7 (2/8, 1/3), Kenneth Viglianisi 6 (1/5, 1/4), Marco Mollura 6 (0/1, 0/3), Filippo Testa 3 (0/1, 1/1), Nenad Simic 2 (1/2, 0/0), Stefano Bossi 0 (0/4, 0/2), Vincenzo Guaiana 0 (0/0, 0/0), Davide Fontana 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 21 – Rimbalzi: 42 13 + 29 (Jesse Perry 10) – Assist: 13 (Andrea Renzi, Brandon Jefferson 3)

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author