Leonessa Brescia, rinnovo per Brian Sacchetti

Come anticipato nella giornata di ieri, Germani Basket Brescia è lieta di annunciare il rinnovo del contratto di Brian Sacchetti, che vestirà la maglia della Leonessa almeno fino al 30 giugno 2021. Arrivato a Brescia nel’estate del 2017, l’ex giocatore della Dinamo Sassari ha conquistato subito il cuore dei tifosi biancoblu, diventando presto uno dei pilastri del roster bresciano. “Brian è un giocatore unico, che ha grande energia – le parole di Graziella Bragaglio, presidente di Basket Brescia Leonessa -. È un vero collante all’interno del gruppo, grazie anche alla grande serenità che lo contraddistingue e che fa di lui un ottimo uomo squadra. Nelle ultime settimane è nata l’opportunità di poterlo avere con noi anche nei prossimi anni e abbiamo voluto sfruttarla. Dopo le sette stagioni trascorse a Sassari per lui non era facile venire via dalla Sardegna, eppure qui a Brescia si è inserito alla grande sin dal primo momento, diventando subito un riferimento per tutto lo spogliatoio. Ora Brian continua il percorso all’interno di una società frizzante, che ha voglia di fare bene e che si appresta a fare le coppe per la prima volta”.
“I tifosi di Brescia dovranno sopportarmi ancora per qualche anno – afferma l’ala della Germani -. Scherzi a parte, voglio ringraziare la società, che ha dimostrato grande fiducia in me. Tutto questo mi spinge a fare ancora meglio e a dare tutto quello che ho in campo. Brescia è una città che adoro e che mi ha accolto benissimo sin dal primo momento in cui sono arrivato. Qui c’è un ambiente ideale per giocare a basket: la società ha un grande progetto e ci sono i margini per poter crescere tutti insieme”.
Nato a Moncalieri il 4 maggio 1986, figlio di Romeo Sacchetti (132 partite in Nazionale e l’oro europeo a Nantes nel 1983 da giocatore), Brian Sacchetti esordisce nel basket che conta con la maglia di Castelletto Ticino, dove gioca due campionati di B (sotto la guida tecnica del padre) e uno in Lega Due. Nell’estate del 2006 si trasferisce a Ferrara, dove resta complessivamente quattro stagioni, centrando nel 2008 la promozione in Serie A. Nel 2010 indossa la maglia della Dinamo Sassari, ritrovando il padre Meo in panchina. Nei 7 anni trascorsi in Sardegna, Sacchetti si leva grandi soddisfazioni, conquistando uno scudetto (stagione 2014-2015), due Coppe Italia (2014 e 2015), una Supercoppa Italiana (2014) e prendendo parte per due volte all’EuroLeague, la massima competizione continentale. Nel giugno del 2017 comunica ufficialmente la fine del rapporto con la Dinamo dopo aver disputato complessivamente 253 gare di campionato (con 1.224 punti a referto), 18 partite di EuroLeague, 34 gare di EuroCup e 20 di Champions League e si trasferisce alla Germani Basket Brescia, con la quale raggiunge la semifinale dei playoff scudetto e la finale di Coppa Italia, disputando complessivamente 37 gare, con 6.7 punti e 4.2 rimbalzi di media a partita. Con la maglia della Nazionale ha fatto parte delle rappresentative Nazionali Under 18 e Under 20, disputando l’Europeo Under 18 del 2004 a Madrid e gli Europei Under 20 del 2005 e 2006, rispettivamente a Mosca e Izmir. Nel giugno del 2009 colleziona due presenze e 2 punti all’attivo nella Nazionale maggiore, che ritrova a partire dal 2017, giocando con grande profitto nelle gare di qualificazione alla Coppa del Mondo del 2019.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author