Leonessa indomabile, la Novipiù torna sconfitta da Brescia

La Novipiù perde a Brescia il suo penultimo match di preseason – domenica esordio stagionale al PalaFerraris nell’amichevole contro i francesi di Antibes -, superata 83-72 dall’ambiziosa Centrale del Latte. La Junior, priva di Tomassini, resta in gara fino all’intervallo, chiuso sotto di una sola lunghezza. Al rientro dagli spogliatoi, Brescia alza la qualità del suo gioco, scappando via nella terza frazione e controllando il match fino al termine. Blizzard, autore di 16 punti, miglior marcatore dei rossoblu.

LA PARTITA – La Junior non si lascia intimorire dalla buona partenza della Leonessa, impattando il 4-0 bresciano con Martinoni e De Nicolao, in quintetto al posto dell’infortunato Tomassini, fermo per un problema muscolare. Si gioca su parziali opposti: al 10-0 per Brescia, guidata da Hollis e Cittadini, risponde con veemenza il 9-0 dei ragazzi di coach Ramondino, che si rimettono in scia, chiudendo il primo quarto sotto di una sola lunghezza (20-21). Il jumper di Blizzard servito da Vangelov, ristabilisce la parità dopo 2’ di gioco della seconda frazione, dando l’abbrivio al sorpasso rossoblu: il libero aggiuntivo sul canestro con fallo subito da Blizzard, porta infatti la Junior avanti 30-26 dopo 15’ di gioco. I rossoblu salgono fino al +7, prima di subire il rientro di Brescia che sorpassa nuovamente la Novipiù grazie ad un parziale di 16-5. Ma la triplona da 8 metri di De Nicolao tiene in scia i rossoblu che rientrano negli spogliatoi dietro di una sola lunghezza (41-42).

Il secondo tempo si apre con un nuovo strappo della Centrale del Latte, che riparte forte trascinata dai canestri di Holmes e Cittadini, lasciando i rossoblu ai blocchi di partenza per oltre 4’ e portandosi sul massimo vantaggio (56-41). Brescia gioca bene controllando il match con autorità e guidando 66-50 alla terza sirena. I canestri segnati da Blizzard e Bray nell’ultima frazione limitano il passivo per la Novipiù contro un’indomabile Leonessa che resta avanti in controllo 63-81 a 4’ dal termine. La Junior chiude bene risalendo fino al -11 finale. Brescia vince 83-72.

 

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA – NOVIPIÙ JUNIOR  83-72 (21-20, 42-41, 66-50)

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Passera 4, Fernandez 4, Cittadini 12, Bruttini 8, Alibegovic 13, Bolis ne, Dell’Aira ne, Holmes 16, Mobio ne, Totè 2, Bushati 7, Hollis 17   All. Diana

NOVIPIÙ JUNIOR CASALE: De Nicolao 12, Bray 15, Natali 5, Blizzard 16, Denegri, Martinoni 14, Vangelov, Ruiu ne, De Ros ne, Fall 7, Jurtom 3   All. Ramondino

 

“Contro Brescia è stata esattamente la partita che dovevamo aspettarci” – premette coach Ramondino a fine gara. “Ero molto contento di giocare questo tipo di partita, in trasferta, contro una squadra molto forte e talentuosa come Brescia. Era esattamente il tipo di test che ci calava nella realtà del campionato, soprattutto per le partite che giocheremo in trasferta e, come avevo detto prima dell’amichevole, era importante capire che la continuità di gioco era la chiave”. Passando poi all’analisi del match, il coach rossoblu prosegue: “Abbiamo preso due parziali clamorosi, uno dopo la metà del secondo quarto ed uno all’inizio del terzo. La squadra ha fatto grande fatica a giocare sotto controllo in una partita in cui non mi sembra che Brescia abbia spinto più di tanto. Quindi dobbiamo assolutamente prendere consapevolezza che giocare solido, giocare con continuità e cura, evitando giocate superficiali senza farsi trascinare dal ritmo della partita, è molto importante per evitare che la squadra con più talento abbia la meglio. Questa è una presa di coscienza che dobbiamo fare in fretta e, da questo punto di vista l’esito della partita, al di là del punteggio è assolutamente insoddisfacente”. Andando già col pensiero al lavoro ancora da fare: “Da domani torniamo a lavorare cercando di enfatizzare questi aspetti perché poi, alla fine, una stagione è fatta dalla capacità di un team di passare attraverso momenti di difficoltà che è la discriminante per il successo di una stagione”.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author