L'esordio del Fila è vincente: le Lupe superano Umbertide all'Opening Day

Fila San Martino – Pallacanestro Umbertide 68-56

BASKET SAN MARTINO: Mahoney 7 (2/5, 1/3), Filippi 3 (1/3 da tre), Tonello 8 (0/1, 2/2), Fassina 3 (1/1, 0/1), Bailey 21 (7/11, 1/3), Keys, Sulciute 11 (4/5, 0/3), Gianolla 10 (2/3, 2/3), Sbrissa 2, Fabbri 3 (0/5). All. Abignente.
PALLACANESTRO UMBERTIDE: Cabrini, Dell’Olio, Moroni 7 (0/5, 2/2), Conti ne, Milazzo 3 (0/1, 1/4), Clark (0/1, 0/1), Paolocci ne, Fusco ne, Brown 24 (5/10, 4/8), Bove 6 (1/3, 0/1), Mancinelli 5 (1/1, 1/2), Mallard 11 (5/13, 0/2). All. Serventi.
ARBITRI: Galasso di Siena, Bandinelli di Murlo (SI) e Del Monaco di Bologna.
PARZIALI: 13-17, 32-24, 52-40.
NOTE: Uscita per 5 falli: Milazzo (32′). Fallo antisportivo: Milazzo (25′). Tiri da due: San Martino 16/31, Umbertide 12/34. Tiri da tre: San Martino 7/18, Umbertide 8/20. Tiri liberi: San Martino 15/21, Umbertide 8/12. Rimbalzi: San Martino 36 (Mahoney, Bailey e Sulciute 5), Umbertide 28 (Brown 6).

Buona la prima per il Fila San Martino, che all’Opening Day di Lucca si aggiudica la gara inaugurale con la Pallacanestro Umbertide. È la prima volta che le Lupe debuttano con un successo nel campionato di A1, e si tratta di un’affermazione meritata per la formazione giallonera, brava a prendere il controllo nel secondo periodo e a non lasciarlo più. Per la prima volta al completo, il Fila ha dimostrato di essere pronto a divertire i propri tifosi anche in questa stagione.

1° QUARTO. Coach Abignente schiera subito in quintetto Bailey, alla prima partita stagionale dopo il problema alla spalla che l’ha tenuta ferma per tutto il precampionato. È proprio lei a segnare il primo canestro della stagione giallonera, in risposta allo 0-5 iniziale di Umbertide. Poi con Sulciute e Sbrissa il Fila trova anche il primo vantaggio della gara (6-5 al 5′). Milazzo e Brown però fanno male da dietro l’arco (8-14), e nonostante la risposta di Tonello è ancora Brown (10 punti nel primo quarto) a fissare il punteggio del primo parziale sul 13-17, con Umbertide capace di tirare 4/8 da tre.

2° QUARTO. Si riparte con la tripla di Mahoney, e poi Filippi la imita per il pareggio a quota 19 (13′). Bailey è su tutti i palloni e favorisce il contropiede di Gianolla (21-19), obbligando coach Serventi al time-out. Il Fila però ha cambiato passo, e ancora con Bailey e Sulciute prova a prendere le redini dell’incontro: al 17′ la bomba dell’americana (già a quota 11 punti, saranno 21 alla fine) vale il +9 sul 30-21. È anche e soprattutto in difesa che San Martino sale di colpi, tanto da costringere le avversarie a soli 7 punti nella frazione: all’intervallo lungo il punteggio è dunque 32-24 per le Lupe.

3° QUARTO. Mahoney, Gianolla e Sulciute rispondono colpo su colpo a Brown, e San Martino conserva il vantaggio (39-29 al 23′). Anche dalla panchina coach Abignente ottiene buone risposte, al 17′ sono Fassina e Tonello a firmare i canestri che valgono il massimo vantaggio sul +15 (49-34). Umbertide non vuole mollare, ma le giallonere conservano il vantaggio con buona personalità.

4° QUARTO. È ancora Brown (alla fine autrice di 24 punti) a tenere in piedi le ragazze di Serventi, brave a tornare più volte a -8. Il Fila però non dà mai l’impressione di perdere il controllo della sfida, e a mettere la parola fine alla contesa è Gianolla, la quale a meno di 90″ dalla fine realizza la tripla del 65-53 che spegne le ultime speranze avversarie. La vittoria è del Fila, e il tabù dell’Opening Day è finalmente sfatato.

 

Ufficio Stampa Lupebasket

 

 

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author