L'Etomilu Globo Giulianova affronta in casa il lanciatissimo Pescara

Turno infrasettimanale carico di aspettative quello che andrà ad affrontare l’Etomilu Globo Giulianova contro il lanciatissimo Pescara, reduce da un inizio di girone di ritorno decisamente scoppiettante. In quello che è uno dei tanti derby stagionali i ragazzi di coach Francani, al ritorno in panchina dopo aver scontato tre turni di squalifica, sono chiamati ad un prova d’orgoglio per riscattare le ultime sconfitte casalinghe ed in assoluto un mese di febbraio finora da dimenticare, dove i giallorossi hanno raccolto purtroppo poche soddisfazioni.

L’Amatori Pescara si avvicina a questa gara forte di ben 5 vittorie consecutive che l’hanno lanciata nelle zone alte della classifica, in piena zona play-off, con 6 punti di vantaggio su Senigallia, settima classificata. L’ulteriore aggiunta di Andrea Capitanelli ha allungato il roster a disposizione di coach Salvemini, puntellando un reparto, quello dei lunghi, con punti nelle mani ma forse un po’ leggerino rispetto alle big del girone. Gli adriatici hanno comunque un roster di primissimo piano forte di nomi importanti comeStefano Rajola che porta carisma, leadership e punti alla causa biancorossa. L’enfant du pays è Simone Pepe, guardia da 21 punti a partita e prodotto del vivaio. In doppia cifra va anche un altro talento fatto in casa, l’ala forte classe ‘92 Emidio Di Donato, giocatore da doppia-doppia di media garantita. Sta esplodendo anche il diciottenne Marco Timperi, ala che sta portando alla causa 9 punti e 4,5 rimbalzi. Occhio poi al “fratello d’arte” Valerio Polonara, lungo atipico visto anche a Civitanova qualche anno fa, che contribuisce con 7 punti e 6 rimbalzi.

L’Etomilu Globo Giulianova, a differenza della compagine pescarese, deve ritrovare subito la strada smarrita, recuperando morale e soprattutto i risultati che nel girone di ritorno sono un po’ mancati, facendo perdere ai giallorossi contatto da quei play-off che solo un mese fa erano ampiamente alla portata. Il campionato è ancora lungo ma Gallerini e soci dovranno dare subito una netta inversione di rotta se vogliono dar seguito a quanto di buono fatto tra novembre e dicembre, periodo durante il quale i giallorossi hanno raccolto i migliori risultati stagionali. Nonostante la perdurante infermeria piena, visto che anche questa settimana Simone De Angelis sarà fermo ai box, i giallorossi hanno lavorato al meglio per cercare di non ripetere il brutto primo quarto visto a Bisceglie, consapevoli che contro Pescara bisognerà giocare una gara attenta fin dal primo possesso.
Appuntamento con la palla a due, domani alle ore 21:00, sul parquet del PalaCastrum di Giulianova.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author