LG Competition - Despar 4T Ferrara 58-81 [aggiornato]

Banco Emiliano LG Basket 58 / 4 Torri Ferrara 81

Parziali: 17/26, 28/39, 49/61, 58/81.

Tabellini: 

Banco Emiliano LG Basket: Ovi, Canuti Fr. 9, Fanelli, Filippi n.e., Generali, Paulig 24, Siani 8, Vanni, Vezzosi 4, Mallon 13. All.re Djukic.

4 Torri Ferrara: Burresi 4, Bertocco, Fenati 2, Brandani 18, Parmeggiani 9, Lugli 7, Martini 1, Pasquini 18, Magni, Augusto 22. All.re Cavicchioli.

La partita si apre davanti al solito magnifico pubblico di Castelnovo con il  “Teddy Bear Toss” (lancio dei pupazzetti che verranno consegnati ai bambini che passeranno il Natale in Ospedale) dopo il primo tiro libero di Francesco Canuti.

Il primo quarto sembra piuttosto equilibrato con 4 Torri sempre avanti, ma di 2/3 lunghezze fino al 10°  minuto. Poi, in pochi secondi Brandani, Pasquini e Augusto allungano a 9 la distanza fra le due formazioni.

Nel secondo periodo entrambe le squadre segnano poco. Si vedono Paulig, Siani e Mallon per Castelnovo e tanti liberi per Ferrara. Si va negli spogliatoi co Ferrara sopra di 11.

Il rientro è Paulig contro tutti (17 punti nel quarto) con Pasquini e Augusto che continuano a realizzare con continuità. 

Castelnovo sbaglia tanto da sotto e non riesce a far valere fino in fondo i cm sotto Canestro.

Ferrara non perdona i momenti di appannamento e mette un altro punto di distanza.

Pessimo l’avvio dell’ultimo quarto per Castelnovo che segna solo dopo 4 minuti con Siani, mentre Ferrara continua imperterrita nella propria azione di martellamento mettendo un parziale di 20 a 9.

Bella davvero Ferrara sia in difesa che in attacco, ancora alla ricerca una propria identità di gruppo Castelnovo. 

Il potenziale dei Montanari è elevato e ha bisogno di uscire del tutto per onorare un Palazzetto sempre così vicino.

Buon Natale da parte della LG Basket a tutti i lettori, sostenitori e avversari.


E così a Castelnovo ne Monti la Despar 4 Torri si è regalata la
“tredicesima”., che di questi tempi non è certo male. Iniziamo scherzando
per parlare della tredicesima vittoria consecutiva (quindici se si contano
gli incontri di Coppa) per l’ormai certa dominatrice del campionato di serie
C regionale. Anche a Castelnovo ne Monti, contro un’agguerrita squadra
locale supportata da un folto pubblico che ha assiepato il palazzetto, la
squadra ferrarese ha portato a casa l’ennesima perla di un campionato che
sta assumendo, per lei, i toni trionfali. Una vittoria arrivata dopo un
incontro non facile e rimasto sul filo del risultato per tre quarti. La
squadra locale era in cerca di un risultato importante per rilanciarsi con
forza come una delle principali contendenti al primato e dall’altra i
granata che, con una vittoria, potevano a ragione continuare a dire di
essere l’assoluta padrona del campionato. Le quattro frazioni di gioco sono
state tutte vinte dalla squadra di Cavicchioli che ha chiuso definitivamente
la porta agli avversari nell’ultimo quarto piazzando un break di dodici a
zero. Che dire, più che parlare di una partita che ha confermato la qualità
degli estensi bisogna sottolineare che l’abisso creato tra loro e le seconde
(ora rimaste in due a ben otto punti di distanza) è stato costruito andando
a vincere in casa di tutte le principali pretendenti al primato con la sola
esclusione di Cavriago. Non è tempo di bilanci ma la pausa natalizia impone
un breve ragionamento. Certamente le diciassette partite ancora da disputare
non devono rendere tranquilli ma il bottino messo in cascina e soprattutto i
continui segnali di crescita e affiatamento del gruppo estense fanno pensare
che con ogni probabilità la seconda parte del campionato sarà giocata da
questi ultimi con l’intento di provare ad ottenere un record. Sarebbe
interessante, infine, non sottovalutare anche l’ipotesi di portare a casa la
Coppa Emilia Romagna, competizione che dovrebbe vedere il proprio epilogo
nella disputa delle final four a Ferrara nel mese di marzo, con i granata
unica compagine di C regionale tra le quattro finaliste, ma c’è tempo per
pensarci. Per adesso i fantastici granata avranno modo di ricaricare le pile
godendosi le breve pausa natalizia anche grazie alla “tredicesima”
guadagnata con grande merito.

LG CASTELNOVO – DESPAR 4T 58 – 81 (17-26, 11-13, 21-22, 9-20)

DESPAR 4T: Burresi 4, Bertocco, Fenati 2, Brandani 18, Parmeggiani 9, Lugli
7, Martini 1, Pasquini 18, Magni, Agusto 22. All Cavicchioli, vice Fels
LG CASTELNOVO: Canuti 9, Della Porta, Fanelli, Ferri, Generali, Paulig, 24
Siani 8, Vanni, Vezzosi 4, Mallon 13, Benvenuti. All Djukic, vice Caprari
Despar 4 Torri Ferrara

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author