L'Happy Casa Brindisi piega la Sidigas nella semifinale di Rieti

E sono sette! Si allunga la striscia positiva della Happy Casa Brindisi formato extra lusso in questo precampionato finora ai limiti della perfezione. Al PalaSojourner di Rieti i biancoazzurri  superano anche la Sidigas Avellino, formazione campana che può vantare nel quintetto base l’ex campione NBA Norris Cole. Sempre in vantaggio per tutto l’arco del match, i ragazzi di coach Vitucci hanno interpretato con grande efficacia, dedizione e applicazione la prima semifinale del torneo Aria Sport Cup organizzato dai padroni di casa della Npc Rieti. Il primo break della partita è firmato della tripla Gaffney, transizione Chappell e rimbalzo offensivo di Brown (top scorer a quota 20) per un parziale di 12-0 al 5 minuti. Gli irpini rispondono con le giocate di Cole e Sykes (17 punti a testa) dando vita a un sottile equilibrio che dura fino al finale del terzo quarto, momento in cui Wes Clark piazza 5 punti consecutivi dei suoi 14 totali mettendo in seria difficoltà il pari ruolo Cole. Nell’ultima frazione la Happy Casa vola via sulle ali di Banks (18 pt) e Rush a segno dalla lunga distanza, fino al massimo vantaggio del +19 targato Chappell. I tentativi di rimonta ospiti vengono fermati dal positivo Cazzolato, protagonista con una stoppata e 5 punti consecutivi nel finale di gara. Domani sera alle ore 19:00 la finale del torneo. Brindisi attende la vincente della gara serale tra la Zeus Energy Group Rieti e la Virtus Roma degli ex coach Bucchi e Nic Moore.
Happy Casa Brindisi-Sidigas Avellino: 95-84 Parziali: (29-22; 48-42; 66-60; 95-84)
HAPPY CASA: Banks 18, Brown 20, Rush 8, Gaffney 8, Trojan 6, Lukosius, Zanelli, Moraschini 6, Clark 14, Cazzolato 5, Chappell 10, Taddeo. All.: Vitucci.
SIDIGAS: Green 20, Idrissou, Nichols 5, Costello 11, Filloy 6, D’Ercole 5, Skyes 17, Cole 17, Spizzichini 3. All.: Vucinic.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author