Libertas Altamura-Valle D'itria Martina 64-73, l'ultima d'andata sorride al Martina

Martina Franca – La Valle D’itria Basket Martina regala a se e ai suoi tifosi un’Immacolata felice, espugnando il campo della Libertas Altamura nella 15° e ultima giornata d’andata. Fin dalla palla a due il match è stato costantemente in controllo dei blu-arancio di Domenico Terruli che, con la vittoria arrivata sul punteggio di 64-73, chiudono il girone di andata al penultimo posto a quota 8 punti e in coabitazione con la Valentino Castellaneta, sconfitta a Vieste. Il primo break della gara si consuma all’8’ quando la Valle D’itria, dopo l’iniziale mini-svantaggio, riesce a capitalizzare al meglio la vena al tiro di Gray (grande protagonista nonostante un lutto familiare lo avesse colpito alla vigilia, ndr) per portarsi sul 9-22. La reazione della Libertas è guidata da Barozzi che con 5 punti dimezza in parte il gap, assestatosi sul 16-25 di fine primo quarto grazie alla bomba a fil di sirena di Colnago.

Nel secondo periodo coach Terruli getta nella mischia Argento per garantirsi un’arma in più dal punto di vista offensivo e la scelta paga: è il n. 20 arancio-blu a respingere il tentativo di rimonta dei padroni di casa, arrivati fino al -5 (22-27 al 13’), con il piazzato del 22-31 che diventa 22-33 con un altro canestro dalla media di capitan Lasorte, molto efficace anche a rimbalzo (saranno ben 10 a fine gara, ndr). Il Martina allunga nuovamente sul finale di frazione grazie a Colnago e Carmon che sfrutta un pregevole assist di Russo per inchiodare la schiacciata del 27-41 con cui le due squadre vanno al riposo lungo.

Il rientro dagli spogliatoi risulta essere ancora un volta traumatico per la Valle D’itria Martina e un break di 10-0 targato Barozzi e Fui permette ad Altamura di riportarsi pericolosamente a -4 (37-41 al 23’). La momentanea assenza di Colnago, limitato in panchina dai falli, abbassa le percentuali al tiro degli ospiti che provano così ad andare sotto da Argento e Nwokoye, nuovamente in campo al posto di Carmon. I numerosi giri dalla lunetta di entrambi consentono al Martina di ritornare sulla doppia cifra di vantaggio e chiudere il terzo quarto sul punteggio di 39-50.

Che i ragazzi di Terruli abbiamo fatto progressi nelle ultime partite è dimostrato dal diverso approccio mostrato nei 10’ finali quando anziché disunirsi, come spesso avvenuto in passato, il Martina riesce a gestire al meglio la contesa. Radovic, Perrucci e Barozzi (MVP del match con 22 punti e 15 rimbalzi, ndr) cercano in tutti i modi di far rientrare in corsa la Libertas, ma i loro sforzi vengono vanificati dalla strepitosa prova offensiva di Fabio Argento che con 9 punti fa volare sul massimo vantaggio la Valle D’itria Basket (47-63 al 34’). Gli ultimi 3’ sono disputati in apnea e questa volta è Gray a risponde alle triple della disperazione di De Bartolo (57-66). Il match si decide ai liberi, con Lasorte chiamato ad andare in lunetta sul punteggio di 61-67: il capitano fa 4/4 e mette in ghiaccio la gara che si conclude così sul 64-73 tra la gioia e l’esultanza della dirigenza martinese e dei numerosi tifosi al seguito. Un successo fondamentale che apre nuovi scenari in casa Valle D’itria Basket Martina, pronta ad iniziare un nuovo campionato a partire dal derby di ritorno in casa della Nuova Pallacanestro Ceglie.

La società comunica che, causa indisponibilità del campo di gioco, il match della 16° Giornata del Campionato di Serie C Silver tra Nuova Pallacanestro Ceglie e Valle D’itria Basket Martina, in programma domenica 11 Dicembre, si disputerà mercoledì 14 Dicembre alle ore 20:30 presso il Palazzetto dello Sport di Ceglie Messapica. La decisione è stata presa di comune accordo da entrambe le società.

Tabellini:

Libertas Altamura: De Bartolo 13, Radovic 10, Manicone, Perrucci 9, Fui 3, Maietta 3, Barozzi 22, Colonna ne, Vignola 4, Castellano. Coach De Bartolo

Valle D’itria Basket Martina: Agrusta ne, Caroli ne, Carmon 10, Terruli ne, Russo, Nwokoye 6, Lasorte 6, Gray 20, Colnago 16, Argento 15. Coach Terruli

Arbitri: Vincenzo Giordano e Maurizio Ceo di Bari (BA).

Parziali: 16-25; 27-41; 39-50; 64-73.

Libertas Altamura: TL 13/16 T3 7/30.

Valle D’itria Basket Martina: TL 20/26 T3 5/20.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Valle D’itria Martina Basket

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author