L'Inail Battipaglia debutta in Serie A1

L’INAIL CRAZY GHOSTS Battipaglia, finalmente debutta in serie A1, nell’anno “horribilis”, dove il sodalizio giallonero ha rischiato di scomparire a causa della mancanza del campo di gioco, finalmente riesce a scrollarsi da dosso questo problema ed inizia a pensare al campionato. L’obiettivo massimo della squadra battipagliese è la salvezza ed il cammino  parte subito in salita affrontando una delle big del campionato, il Macerata imbottito da tanti giovani bronzo dell’ultimo europeo under 22 di Saragozza.

Novità assoluta sono tanti giovanissimi che si stanno affacciando al basket in carrozzina, contentissimo il presidente Spinelli che dichiara: “Grazie all’impegno dell’Inail, abbiamo finalmente potuto rivolgere la nostra professionalità ai bambini, pur avendo allestito una squadra che potrebbe raggiungere la salvezza sul campo, la nostra resta un’attività esclusivamente promozionale e che ai risultati del campo vuole affiancare la diffusione ed i valori di questo sport”. 

Nota di colore tra gli altri nel Macerata, i gialloneri troveranno di fronte Cosimo Caiazzo battipagliese purosangue ed ex di turno, reduce, con la nazionale italia,  dai mondiali di Korea.  

Ufficio Stampa

INAIL CRAZY GHOSTS BATTIPAGLIA

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author