L'intensità della Blukart S. Miniato schianta Faenza

Blukart Etrusca San Miniato – Raggisolaris Faenza 80 – 59

Etrusca: Stefanelli 11, Zita 10, Bruno 12, Bertolini 22, Parrini, Gaye 4, Rinaldi 9, Pagni 8, Di Noia 4, Capozio. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Faenza: Dal Fiume 6, Boero 1, Castellari, Silimbani 2, Benedetti 5, Casadei 28, Penserini 9, Pini 4, Zambrini 2, Sangiorgi 2. All. Regazzi Ass. Belosi

Arbitri Fabbri di Cecina e Venturini di Capannori

Parziali: 21-13, 37-34, 57-44, 80-59

Una Blukart in grande spolvero, che schianta sul piano dell’intensità Faenza, con un interlocutorio 43 a 25 nella seconda metà gara. Parte fortissimo l’Etrusca, che trova un Bertolini ispiratissimo, capace di segnare, da tutte le posizioni, scavando da solo un break importante, con 12 punti nel primo quarto, sui 22 punti finali, per il più 8 San Miniato nei primi dieci minuti di gara. Per Faenza è il solo Casadei, top scorer della gara con 28 punti,a tenere a galla la squadra, con canestri di talento, che tengono a contatto all’intervallo gli ospiti. È nel terzo quarto che la banda di Barsotti cambia musica: aumenta l’intensità difensiva, con Bruno e Stefanelli a sfiancare il ritmo degli esterni, e Pagni a limitare il lavoro dei lunghi. A dieci minuti dal termine il vantaggio si dilata a 13 lunghezze, ma è destinato ad aumentare ancora, con Zita e Stefanelli che trovano la via del canestro, senza abbassare l’intensità difensiva, e portano il risultato a casa per la gioia del numeroso pubblico presente al Fontevivo. “Sono contentissimo dell’approccio difensivo: ci eravamo prefissi questo obiettivo in settimana e abbiamo fatto la partita che avevamo preparato” le parole di coach Barsotti a fine gara “La nostra bravura adesso deve essere quella di trovare continuità. Tutti i ragazzi sono stati attenti e intensi, ma ora, anche fuori casa, già a partire da sabato prossimo a Torino, dobbiamo avere la forza mentale di ripetere le prestazioni che abbiamo offerto nelle gare interne.”

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author