Lions Bisceglie-NTS Rimini 82-80, ancora una sconfitta in volata per i Crabs

LIONS BASKET BISCEGLIE: Cucco 19 (0/1, 6/9), Chiriatti 19 (3/6, 4/7), Antonelli 15 (4/8, 1/1), Bruno 14 (2/4, 2/6), Di Emidio 8 (3/4, 0/1), Leggio 5 (2/5, 0/2), Potì 2 (1/7, 0/2), Bartolozzi (0/2), Comollo ne, Totagiancaspro ne. All.: Sorgentone

RIMINI:  Battistini 22 (10/14, 0/1), Foiera 19 (6/9, 1/2), Pesaresi 16 (3/5, 3/8), Meluzzi 11 (4/7, 1/2), Busetto 8 (1/5, 2/4), Aglio 2 (1/1), Toniato 2 (1/1), Signorini, Tiberti, Altavilla. All.: Maghelli

ARBITRI: Zangrando di Treviso e Vigato di Padova

PARZIALI: 17-22, 40-43, 62-59

NOTE: tiri da due Bisceglie 15/37, Rimini 26/42. Tiri da tre Bisceglie 13/28, Rimini 7/17. Tiri liberi Bisceglie 13/21, Rimini 7/8. Rimbalzi Bisceglie 24 (Antonelli 9), Rimini 29 (Foiera 16). Assist Bisceglie 20 (Di Emidio 8), Rimini 19 (Meluzzi 9)

BISCEGLIE (BT) – Un’altra sconfitta, sempre nel finale, per la NTS Informatica, che a Bisceglie arriva ad un soffio dal colpaccio: finisce 82-80 per i padroni di casa, inutili i 22 punti di Battistini, i 19 di Foiera (con 16 rimbalzi), i 16 di Pesaresi e gli 11 di Meluzzi, i Lions restano imbattuti. Onore però ai riminesi, che escono tra gli applausi del palasport pugliese, con i complimenti della dirigenza di Bisceglie, che ha giudicato i granchi come la miglior squadra vista giocare finora.

L’equilibrio regna già dai primi minuti, Battistini e Pesaresi provano a spezzarlo e Rimini allunga sul 8-16 con un parziale di 0-8. Bisceglie rimane attaccata alla partita e torna ad un solo possesso di distanza, poi i liberi di Foiera chiudono il primo periodo sul 17-22.

I granchi sono carichi e riprovano la fuga, la tripla di Busetto fa 18-27: i padroni di casa tornano sul -3 per poi essere ricacciati nuovamente indietro dalle triple di Pesaresi e di Meluzzi, ma la NTS non riesce a mantenere il vantaggio e così, dopo l’ennesimo ritorno dei Lions, si va negli spogliatoi sul 40-43.

Nel secondo tempo i biancorossi provano ancora a spaccare la partita e allungano sul +8, i pugliesi però non ci stanno e prima accorciano poi sorpassano sul 55-53: per i Crabs è tutto da rifare, e all’inizio del quarto periodo le lunghezze da recuperare sono tre (62-59).

Questa volta è Bisceglie che tenta la fuga, ma il +7 pugliese viene vanificato dai sette punti in un amen di Foiera che rimettono tutto in discussione sul 66 pari. La partita adesso si gioca sui nervi, ogni possesso potrebbe essere quello decisivo: Rimini inizia l’ultimo minuto di gioco avanti 76-78, dopo il pareggio dei padroni di casa è Battistini a riportare avanti i suoi. Cucco sorpassa con una tripla, poi in lunetta fa 1/2: la NTS però non è lucida e non riesce neanche a costruire un tiro, vince Bisceglie 82-80.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa NTS Rimini

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author